Call for impactability, una gara di idee per generare impatto positivo

3Bee, la startup delle api, promuove per il secondo anno la Call for Impactability, una gara aperta a tutti che vuole premiare (e realizzare) progetti di cambiamento positivo. In palio tre premi in denaro del valore di 6.500 euro e investimenti fino a 50.000 euro

Abbiamo avuto già occasione di parlare di 3Bee, una bellissima impresa fondata da giovani che hanno molto a cuore l’ambiente e in particolare le api, insetti importantissimi per l’equilibrio dell’ecosistema naturale e oggi fortemente minacciate dall’inquinamento, i pesticidi, il cambiamento climatico, le malattie e in generale da qualsiasi problema ambientale. 3Bee ha messo a punto dei sistemi intelligenti di monitoraggio e diagnostica che aiutano gli apicoltori a mantenere in buona salute gli alveari, agevolando in questo modo anche la loro riproduzione. Ma non solo: con la formula di ‘Adotta un alveare’ permette a persone e aziende di sostenere l’apicoltura e con il progetto ‘Polly‘ permette anche di adottare e ospitare sul proprio balcone una ‘Polly house’ , una casetta con 25 bozzoli di api gentili e solitarie che a primavera si schiudono e sono pronte a impollinare fino a 40mila fiori.


3Bee, però, ci tiene anche a sostenere altri progetti a impatto positivo sul territorio: così ha lanciato la Call for Impactability, una gara di idee rivolta a tutti, con lo scopo di individuare e finanziare idee innovative finalizzate al maggior sviluppo di un’etica sociale e ambientale per le presenti e future generazioni.
“Il lancio della seconda edizione della Call for Impactability vuole mostrare quelli che sono i valori di 3Bee: premiare il talento e sostenere l’innovazione. Vogliamo influenzare la sostenibilità, diventando l’azienda di riferimento per la protezione ambientale e sociale”, afferma Niccolò Calandri, cofondatore di 3Bee.

La prima edizione della gara di idee ha riscosso tantissimo successo con oltre 200 idee innovative ricevute, un montepremi di 6.500 euro e più di 25 aziende e associazioni coinvolte. Tra le migliori idee giunte in semifinale e poi in finale ricordiamo progetti per ridurre l’isolamento, la solitudine e l’esclusione sociale delle persone anziane, idee per sensibilizzare i cittadini sul diritto alla privacy e soluzioni per proteggere gli oceani e ridurre la sovrappesca.

Come partecipare alla gara di idee

In questa seconda edizione, per accedere alla semifinale e successivamente alla finale, si dovranno presentare idee e progetti in grado di generare un impatto positivo tramite il coinvolgimento e le azioni della comunità. Come nella prima edizione, anche quest’anno le candidature sono aperte a tutti e sarà possibile partecipare singolarmente o in gruppo.

Il contest è sostenuto da diverse realtà: Le Village by Crédit Agricole Milano, hub dell’innovazione del gruppo Crédit Agricole; Havas Media Group, una delle principali agenzie di media e comunicazione nel mondo; Altroconsumo, l’associazione per la tutela e difesa dei consumatori più diffusa in Italia; Uqido, azienda tech con diversi anni di esperienza nel campo delle tecnologie emergenti; Gruppo Vicenzi, grande gruppo internazionale a conduzione familiare che dal 1905 porta l’eccellenza dell’arte dolciaria nel mondo, Fondazione Ernesto Illy che ha dato il patrocinio.

Maggiori informazioni e il regolamento completo per partecipare al contest promosso da 3Bee sono disponibili cliccando al seguente link: https://www.3bee.it/impactcall/


PIù POPOLARI

Matteo Trapasso proprietario del micropanificio TraMa

Piccolo è bello: ecco il più sostenibile micropanificio d’Europa

Pensare di avviare un’attività commerciale in un locale che non raggiunge i 9 metri quadrati sembrava una vera e propria utopia: a maggior ragione...
cop27 decisioni

Le decisioni finali della COP27

Come succede quasi ogni anno, si è conclusa in ritardo anche questa edizione numero ventisette della Conferenza delle Parti. Come sempre, se ne parla...

Musica nella metropolitana di Milano per dare voce alla solidarietà

L’ATM, Azienda Trasporti Milanesi, gestisce il servizio di trasporto pubblico a Milano e in un centinaio di comuni attorno alla città: nel 2022 è...
disinformazione climatica

Disinformazione climatica, cosa significa e come evitarla

La disinformazione climatica è l'informazione o la comunicazione che nega o sminuisce l'esistenza e l'impatto del cambiamento climatico, l'inequivocabile influenza umana sul cambiamento climatico...
tessile sostenibile

La strada dell’Europa verso una moda sostenibile

Recentemente è nato in Italia il consorzio Re.Crea, fondato da aziende del calibro di Dolce&Gabbana, MaxMara Fashion Group, Gruppo Moncler, Gruppo OTB, Gruppo Prada,...