Como capitale della felicità

Con ospiti provenienti da 50 Paesi, la città di Como si prepara ad accogliere il World Happiness Summit. In arrivo i più accreditati esperti al mondo nella scienza della felicità e del benessere, ci si aspetta di avere 800 persone in presenza e oltre 1000 in streaming. Dal 24 al 26 marzo

Dal 24 al 26 di marzo, Como ospiterà per la prima volta il World Happiness Summit (WOHASU) l’evento più famoso al mondo nella scienza della felicità e del benessere, che richiama esperti e speaker motivazionali ma anche persone con la voglia di condividere le loro esperienze.

L’appuntamento riunirà ospiti provenienti da oltre 50 Paesi, tra cui Stati Uniti, Kenya, Brasile, Ucraina, Australia, Giappone, Perù, Emirati Arabi Uniti e Indonesia.

“Como sarà una splendida location per il World Happiness Summit e l’entusiasmo e la partecipazione che stiamo ricevendo lo confermano. Siamo felicissimi di poter svolgere un evento di questo calibro in una città italiana, patrimonio dell’UNESCO che rappresenta a pieno il tema di quest’anno: la connessione afferma Karen Guggenheim fondatrice dell’iniziativa “Abbiamo ricevuto adesioni da tutto il mondo ed è fantastico sapere che la felicità consapevole e l’apprendimento delle tecniche dietro a essa raggiungano così tanto entusiasmo ovunque. Si sa, la felicità è contagiosa e speriamo di contagiare con la nostra felicità tutta Como”. 

Tra gli importanti ospiti il Premio Nobel per le Scienze Economiche (2002), Daniel Kahneman, stimato professore e autore di bestseller internazionali come Pensieri lenti e veloci, edito da Mondadori.

“Como, città stupenda e apprezzata in tutto il mondo, grazie a World Happiness Summit e a Karen Guggenheim, dopo questo evento, sarà anche una città più felice” afferma Alessandro Rapinese, Sindaco di Como. “Sono veramente grato al contributo che WOHASU può portare, sia perché è la prima città europea a essere scelta per questo evento, sia per l’importante tema trattato dove insegnerà, e non da un punto di vista emotivo ma scientifico, ai nostri cittadini a capire meglio come essere felici. Ritengo sia un’opportunità per aiutarci ad apprezzare maggiormente quella che è la nostra splendida città, società e cultura.”

PIù POPOLARI

La protezione del clima è un diritto umano, la prima sentenza che lo stabilisce

L'Associazione delle Donne Senior Svizzere per la Protezione del Clima ha ottenuto una storica vittoria presso la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo. La Corte...
Giornata Mondiale della Terra 2024: Pianeta versus plastica?

Giornata Mondiale della Terra 2024: pianeta versus plastica?

Il 22 aprile di ogni anno il mondo celebra la Giornata Mondiale della Terra. L’Earth Day nasce il 22 aprile 1970 con l’obiettivo di...

plastiKO

La questione della plastica emerge come uno dei simboli più palpabili e diffusi della nostra crisi ambientale. Questa serie è un viaggio attraverso i danni che abbiamo causato, ma è anche un inno alle possibilità di rinnovamento e riparazione che stanno emergendo in questo campo.
rifiuti plastica

20mila Tour Eiffel fatte di plastica

C'è una data che rappresenterà nel 2024 il giorno in cui potremmo dire che il mondo ha raggiunto la sua capacità massima di gestione...
RAEECycling innovazione e sostenibilità

Innovazione + sostenibilità = RAEECycling

Greenvincible brevetta RAEECycling, un modello di riciclo dei RAEE a basso impatto ambientale e di grande efficienza economica.