Federico Paolini

Giornalista pubblicista, laurea in Relazioni Internazionali, master in Istituzioni Parlamentari. Ho scritto di sport, politica, storia, ambiente e sostenibilità di impresa. Amo l’informazione in generale, quella lenta e riflessiva in particolare. Mi piace tutto ciò che mette in dialogo le esigenze del progresso economico e dell’impresa con quelle della tutela ambientale e dello sviluppo sostenibile. Credo fortemente nell’accezione positiva della parola compromesso.
Advertismentspot_img

Tutela delle coste, Rimini all’avanguardia con il PSBO

Il cambiamento climatico sta provocando fenomeni atmosferici sempre più estremi, che causano forti disagi all’umanità, fino a metterne in pericolo l’esistenza. Per questa ragione sono necessari interventi strutturali ad alto coefficiente di...

Le migliori B Corp italiane 2021

È possibile utilizzare il business come forza positiva, coniugando esigenze del profitto e tutela della collettività? La risposta è nelle Benefit Corporation. Come ampiamente spiegato nel nostro approfondimento sulle B Corp, la...

Regina De Albertis, un’ingegnera edile per costruire città green

La questione delle pari opportunità è uno dei temi che maggiormente caratterizzano il dibattito pubblico, ma sono i fatti che in definitiva danno conferma dei progressi compiuti in questa direzione. Per esempio,...

Il Cagliari Calcio e Legambiente fanno goal per la sostenibilità

Il Cagliari Calcio ha concluso l’ultima stagione di serie A al 16esimo posto in classifica, ottenendo una sudata quanto meritata salvezza. Ma la classifica del campionato italiano di calcio non è l’unica...

Sharon Barak, la donna che ha inventato la plastica idrosolubile

Sharon Barak è un' ingegnera chimica di Tel-Aviv. Lavorando in un’azienda che produce additivi per la plastica, Sharon ha potuto comprendere le conseguenze dell’impatto dell’uso della stessa sugli ecosistemi ed ha quindi...

Federico Paolini

Giornalista pubblicista, laurea in Relazioni Internazionali, master in Istituzioni Parlamentari. Ho scritto di sport, politica, storia, ambiente e sostenibilità di impresa. Amo l’informazione in generale, quella lenta e riflessiva in particolare. Mi piace tutto ciò che mette in dialogo le esigenze del progresso economico e dell’impresa con quelle della tutela ambientale e dello sviluppo sostenibile. Credo fortemente nell’accezione positiva della parola compromesso.