Cercasi startup per la mobilità sostenibile

Si chiama Incroci e Transizioni la nuova edizione dell'iniziativa di Assolombarda e Camera di Commercio dedicata alla mobilità sostenibile che vuole dare occasioni di crescita alle giovani imprese innovative e, parallelamente, sostenere la transizione green delle aziende del territorio

MCE4x4 2023 “Incroci e transizioni” è l’ottava edizione dell’iniziativa che promuove la mobilità sostenibile organizzata da Assolombarda e Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi (e alla quale anche The Good in Town collabora in qualità di advisor insieme alla società Nuvolab).

La mobilità, cioè il trasporto di persone e merci, è tra i settori maggiormente interessati dalla transizione ecologica e digitale. È anche tra quelli maggiormente esposti alle pressioni della decarbonizzazione e dello sviluppo sostenibile. I trasporti contribuiscono per circa il 5% al PIL dell’UE e danno lavoro a più di 10 milioni di persone in Europa: il sistema dei trasporti è quindi fondamentale per le imprese europee e per le catene di approvvigionamento globali. E anche per quelle italiane e lombarde.

La strategia europea ‘Sustainable and Smart Mobility Strategy’ e il suo action plan hanno dato indicazioni precise su come raggiungere i target climatici nei prossimi anni: -55% di gas serra entro il 2030 e neutralità climatica entro il 2050.

Il tema ‘mobilità sostenibile’ riguarda direttamente, o indirettamente, tutte le imprese del territorio, i trasporti pubblici, la logistica, la pubblica amministrazione e i cittadini. Una vera rivoluzione, con un enorme impatto sulle imprese.

MCE 4X4 2023

L’iniziativa e la chiamata delle startup

Per innovare in questa direzione nasce l’iniziativa MCE4x4, ispirata dalla convinzione che le grandi imprese e le PMI possano oggi affrontare tempestivamente le sfide poste dalla ’twin transition’ (transizione ecologica e digitale) solo attraverso il confronto e la contaminazione con le startup.

Il nome dell’edizione 2023 – Incroci e Transizioni – è dedicato a un elemento centrale della circolazione stradale, l’incrocio, per richiamare il concetto di direzione, di scelta, di attraversamento e le interconnessioni che la mobilità sostenibile deve realizzare per poter raggiungere i suoi obiettivi.

Dal 3 maggio al 26 giugno, la Call per Startup selezionerà le 16 realtà innovative che parteciperanno all’evento del 19 ottobre 2023, dove avranno la possibilità di incontrare l’ecosistema economico e produttivo lombardo.

Per approfondire e candidarsi, a questa pagina informazioni e form di iscrizione: https://mce4x4.mobilityconference.it/call/

“Anche quest’anno con MCE 4×4 vogliamo dare il nostro contributo per promuovere l’open innovation nella mobilità e per accompagnare le imprese e la società verso la transizione ecologica in un settore così strategico e pervasivo della nostra quotidianità – afferma Gioia Ghezzi, Vicepresidente di Assolombarda con delega a Infrastrutture, Mobilità e SmartCity -. Per i nostri imprenditori e le nostre aziende potersi immergere in una giornata di innovazione e networking è sempre stato un grande valore: basti pensare che lo scorso anno 48 aziende hanno partecipato ai “Business Speed Date” con le 16 start up selezionate per l’evento e che si sono svolti ben 138 incontri di approfondimento “Tandem Meeting” tra imprese e start up. Milano è una delle 100 città scelte a livello europeo per diventare a impatto zero entro il 2030 e la mobilità innovativa e sostenibile, grazie anche al contributo delle startup, è fondamentale per raggiungere questo risultato”.

“La Camera di commercio negli anni ha consolidato la partnership con Assolombarda per sostenere le nuove iniziative imprenditoriali legate alla mobilità come MCE 4×4 che, anche per questa edizione, si svolgerà nella cornice del rinnovato Palazzo Giureconsulti – ha dichiarato Alvise Biffi, consigliere della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi -. L’obiettivo è quello di realizzare una mobilità sempre più sostenibile attraverso proposte e soluzioni migliorative da applicare in vari ambiti: dalle piattaforme multimodali al bike sharing, dalla cybersecurity per i trasporti all’efficientamento energetico. Per questo MCE 4×4 rappresenta un momento importante di confronto e di scambio di esperienze per le nostre imprese. Le startup selezionate potranno infatti mettersi in gioco partecipando al Matching Day con la possibilità di incontrare investitori e altri attori dell’ecosistema della logistica e della mobilità per promuovere le loro idee e i loro progetti innovativi”.

Cosa succede alle startup selezionate

L’iniziativa seleziona 16 startup, tra tutte le candidate, 4 per ognuno dei 4 ambiti di riferiemento: People, Energy, Logistics, Deep Tech. Queste startup saranno chiamate a partecipare all’evento che si terrà il prossimo 19 ottobre, la Mobility Conference Exhibition al Palazzo Giureconsulti di Milano dove avranno diversi spazi dedicati: l’area espositiva, per liberi incontri informali con tutti gli ospiti della manifestazione; il ‘pitch’ dal palco per presentare la propria impresa al mondo imprenditoriale presente e agli investitori; i Tandem Meeting, incontri più approfonditi con altre imprese per aprire un dialogo sulle possibilità concrete di collaborazione.

Per ulteriori informazioni è disponibile il sito ufficiale.

PIù POPOLARI

La protezione del clima è un diritto umano, la prima sentenza che lo stabilisce

L'Associazione delle Donne Senior Svizzere per la Protezione del Clima ha ottenuto una storica vittoria presso la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo. La Corte...
rifiuti plastica

20mila Tour Eiffel fatte di plastica

C'è una data che rappresenterà nel 2024 il giorno in cui potremmo dire che il mondo ha raggiunto la sua capacità massima di gestione...

plastiKO

La questione della plastica emerge come uno dei simboli più palpabili e diffusi della nostra crisi ambientale. Questa serie è un viaggio attraverso i danni che abbiamo causato, ma è anche un inno alle possibilità di rinnovamento e riparazione che stanno emergendo in questo campo.
neom

NEOM, il folle progetto di una megalopoli sostenibile nel deserto

Nel 2017, il principe ereditario dell’Arabia Saudita Mohammed bin Salman ha annunciato NEOM, un progetto utopistico e apparentemente folle di una megalopoli nel deserto...
tutti i bonus con bonoos

Tutti i bonus con Bonoos

Quante opportunità di miglioramento del reddito perdiamo a causa della scarsa informazione? Parecchie! Ora la società benefit Bonoos lavora con le aziende per rendere facilmente accessibili tutte le agevolazioni pubbliche.