Cosa vuol dire la parola ‘startup’

Si legge spesso, anche nei nostri articoli, la parola startup o start-up: ecco cosa significa in breve.

Startup (o start-up) è una parola di origine statunitense oggi molto usata quando si parla di innovazione e nuove tecnologie.

In breve, si tratta di giovani aziende o iniziative imprenditoriali che propongono prodotti o servizi molto innovativi, volti a risolvere problemi o migliorare la vita delle persone, e generalmente basati su tecnologie digitali. Il termine si utilizza inparticolare nelle fasi iniziali di lancio di queste società: in inglese, letteralmente, start-up significa avvio o avviamento.

Tutte le aziende, di qualsiasi tipo, attraversano ai loro albori una fase di ‘avviamento’, ma non tutte sono aziende innovative, non tutte sonodefinibili startup secondo la definizione americana.

La startup deve avere determinate caratteristiche ed è, generalmente, un tipo di impresa con un elevato tasso di fallimento perchè propone prodotti, servizi o modelli di business talmente nuovi, sperimentali, che possono anche non ottenere il successo sul mercato. Parallelamente a questa sua ‘rischiosità’ presenta anche un altissimo potenziale, ovvero se ha successo è destinata a diventare una multinazionale.

Sono esempi di aziende oggi solidissime e nate come startup: Amazon, Microsoft, Apple, Google, Facebook, Instagram, Youtube, Yoox, Deliveroo, Spotify, Uber, Zalando, Airbnb, Tesla, SpaceX, Satispay, ecc.

In Italia esiste una legislazione dedicata che agevola la costituzione delle startup, per le quali esiste anche una speciale sezione del Registro imprese alla quale l’azienda può essere iscritta se presenta tutti i requisiti richiesti.

Ti potrebbero interessare

Più Popolari

La protezione del clima è un diritto umano, la prima sentenza che lo stabilisce

L'Associazione delle Donne Senior Svizzere per la Protezione del Clima ha ottenuto una storica vittoria presso la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo. La Corte...
rifiuti plastica

20mila Tour Eiffel fatte di plastica

C'è una data che rappresenterà nel 2024 il giorno in cui potremmo dire che il mondo ha raggiunto la sua capacità massima di gestione...

plastiKO

La questione della plastica emerge come uno dei simboli più palpabili e diffusi della nostra crisi ambientale. Questa serie è un viaggio attraverso i danni che abbiamo causato, ma è anche un inno alle possibilità di rinnovamento e riparazione che stanno emergendo in questo campo.
neom

NEOM, il folle progetto di una megalopoli sostenibile nel deserto

Nel 2017, il principe ereditario dell’Arabia Saudita Mohammed bin Salman ha annunciato NEOM, un progetto utopistico e apparentemente folle di una megalopoli nel deserto...
tutti i bonus con bonoos

Tutti i bonus con Bonoos

Quante opportunità di miglioramento del reddito perdiamo a causa della scarsa informazione? Parecchie! Ora la società benefit Bonoos lavora con le aziende per rendere facilmente accessibili tutte le agevolazioni pubbliche.