Cosa vuol dire la parola ‘startup’

Si legge spesso, anche nei nostri articoli, la parola startup o start-up: ecco cosa significa in breve.

Startup (o start-up) è una parola di origine statunitense oggi molto usata quando si parla di innovazione e nuove tecnologie.

In breve, si tratta di giovani aziende o iniziative imprenditoriali che propongono prodotti o servizi molto innovativi, volti a risolvere problemi o migliorare la vita delle persone, e generalmente basati su tecnologie digitali. Il termine si utilizza inparticolare nelle fasi iniziali di lancio di queste società: in inglese, letteralmente, start-up significa avvio o avviamento.

Tutte le aziende, di qualsiasi tipo, attraversano ai loro albori una fase di ‘avviamento’, ma non tutte sono aziende innovative, non tutte sonodefinibili startup secondo la definizione americana.

La startup deve avere determinate caratteristiche ed è, generalmente, un tipo di impresa con un elevato tasso di fallimento perchè propone prodotti, servizi o modelli di business talmente nuovi, sperimentali, che possono anche non ottenere il successo sul mercato. Parallelamente a questa sua ‘rischiosità’ presenta anche un altissimo potenziale, ovvero se ha successo è destinata a diventare una multinazionale.

Sono esempi di aziende oggi solidissime e nate come startup: Amazon, Microsoft, Apple, Google, Facebook, Instagram, Youtube, Yoox, Deliveroo, Spotify, Uber, Zalando, Airbnb, Tesla, SpaceX, Satispay, ecc.

In Italia esiste una legislazione dedicata che agevola la costituzione delle startup, per le quali esiste anche una speciale sezione del Registro imprese alla quale l’azienda può essere iscritta se presenta tutti i requisiti richiesti.

Ti potrebbero interessare

Più Popolari

Fondatori di Genius Watter

Come risolvere la crisi idrica globale

Genius Watter è un brevetto per desalinizzare e purificare l'acqua grazie all'energia solare. Portare acqua dolce nei paesi a forte siccità e dove l'acqua potabile è poca.
ddl zan

Ddl Zan bocciato al Senato. Cosa voleva e perché non è passato

Non è legge il Ddl Zan e non è legge per 23 voti. Voti mancati al centrosinistra per far approvare la legge che porta...
islanda gender gap

L’Islanda emette titoli di Stato per chiudere (definitivamente) il gender gap

Finora avevamo visto i green bond, cioè i titoli obbligazionari emessi da governi, istituzioni finanziarie, aziende e organizzazioni non governative, per raccogliere fondi...
foreste italiane

Buone notizie: in Italia le foreste sono in aumento

Un terzo della superficie del territorio italiano è coperta da foreste: un dato in crescita che rappresenta un'ottima notizia .
premio davines

‘The good farmer award’, ecco il premio per giovani agricoltori innovativi

“Contribuire a diffondere un modello di crescita rigenerativa è una sfida ambiziosa in cui crediamo molto. L’agricoltura biologica rigenerativa è una parte importante di...