Il leggerissimo motore che trasforma la bicicletta in ebike

L’innovativa tecnologia di Bikee Bike rappresenta il motore per ebike più leggero disponibile sul mercato. Si tratta di un risultato che può ridefinire gli standard del settore, permettendo ai ciclisti di godere di una pedalata naturale e agile

Nonostante la bicicletta sembri un mezzo oramai consolidato nella sua struttura, le novità e gli sviluppi continuano a procedere, proponendo costantemente soluzioni di notevole interesse.
In particolare, l’innovazione nel settore delle bici elettriche gioca un ruolo chiave nel soddisfare la crescente domanda verso una mobilità sostenibile, un tema sempre più al centro dell’attenzione. Bikee Bike, è un’azienda nata a Mantova, dove progetta e produce motori per e-bike dall’alto contenuto tecnologico fin dal 2014. L’ultimo prodotto all’avanguardia è il rivoluzionario sistema Lightest, che unisce leggerezza, compattezza ed elevate prestazioni: un’efficace combinazione che promette di trasformare il modo in cui si vive la mobilità elettrica su due ruote.

Fotografia delle dimensioni compatte del motore Bikee Bike Lightest
Le dimensioni compatte del motore Lightest

Il cuore della soluzione sta nel suo motore a trazione centrale che, con un peso di soli 1,75 kg, rappresenta oggi il motore più leggero disponibile sul mercato. Si tratta di un risultato che può ridefinire gli standard del settore, permettendo ai ciclisti di godere di una pedalata naturale e agile, senza il peso eccessivo di molti altri kit. Il sistema completo di Bikee Bike, comprensivo di motore da 250 W e batteria, aggiunge soltanto 4 chili al peso della bicicletta.

Ogni bici tradizionale può diventare elettrica

I vantaggi di tale leggerezza sono molteplici, a partire da una notevole agilità, che permette ai ciclisti di affrontare facilmente terreni più impegnativi, garantendo un equilibrio perfetto durante ogni pedalata. La facilità di trasporto è evidente, sia che si tratti di caricare la bicicletta sul portabici, nel bagagliaio dell’auto o di spingerla su per le scale.
Questo non solo rende la bicicletta più accessibile, ma dimostra anche l’impegno tangibile nella riduzione dell’impronta ambientale legata alla mobilità.

La compattezza è un altro tratto distintivo del sistema Lightest, grazie alla quale l’installazione avviene in modo pulito e senza sforzo, su praticamente ogni bicicletta. Il piccolo ma potente motore può adattarsi dove altri non riescono: inoltre, occupando uno spazio così ridotto, viene lasciato più spazio per la batteria, estendendo l’autonomia elettrica complessiva della bicicletta.
Oltre all’aspetto pratico, i designer dell’azienda non hanno trascurato la componente estetica: un motore compatto può anzi migliorare l’aspetto generale della bicicletta, mantenendo la sua eleganza senza sacrificare la potenza. Anche il posizionamento del motore nel punto ottimale per il bilanciamento del peso diventa più agevole, migliorando ulteriormente l’esperienza di guida.

fotografia dell'App Bikee Bike su Smartphone installato a manubrio
L’App Bikee Bike su Smartphone installato sul manubrio

Bikee Bike ha poi sviluppato un’App per smartphone attraverso la quale il ciclista può regolare l’intero sistema e personalizzare le impostazioni per adottare la configurazione più idonea per le proprie necessità: in questa maniera è possibile avere una risposta immediata dal motore e avere sotto controllo vari parametri.
“Siamo particolarmente orgogliosi del nostro sistema Lightest”, sottolinea il fondatore e CEO Matteo Spaggiari, “che non fa compromessi sulle prestazioni: la compattezza del motore offre comunque una potenza notevole, che permette di affrontare qualsiasi terreno con facilità”.

Per gli appassionati di eMTB la soluzione di Bikee Bike appare di grande interesse, anche perché la sua installazione continua ad assicurare una guida fluida e divertente su qualsiasi sentiero.
Un motore altamente performante significa che è progettato per essere più efficiente, ovvero la carica della batteria consente al ciclista di percorrere distanze più lunghe: con un conseguente minore impatto ambientale.

Nel sistema Lightest è integrato un sensore di coppia: si tratta di tecnologia innovativa che traduce la forza esercitata sulla pedivella in potenza erogata dal motore. Questo non solo offre una pedalata più naturale, ma contribuisce anche a risparmiare batteria. Regolando automaticamente l’assistenza in base all’intensità della pedalata, si ottiene infine un uso più efficiente dell’energia elettrica.

fotografia del Bikee Bike Lightest montata su una mountain bike

Le elevate prestazioni e la compattezza del motore di Bikee Bike possono rappresentare una svolta significativa nel settore della mobilità elettrica: la possibilità di montarlo su qualsiasi bicicletta, l’aiuto che offre su terreni accidentati e il suo design leggero, sono tutti elementi destinati a ricevere un alto gradimento degli appassionati. Resi ancora più forti dall’impegno tangibile nella creazione di soluzioni sostenibili e accessibili per tutti.

Bikee Bike è stata una delle startup selezionate dall’edizione 2023 di MCE 4×4 – Incroci e transizioni, iniziativa per la mobilità sostenibile promossa da Assolombarda e Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi.

PIù POPOLARI

scarti ciliegie

Barbara Vecchi, con ciliegie e data science rivoluziono la cosmesi

L'imprenditrice di Vignola mette al centro della sua idea di cosmesi green la valorizzazione del territorio, sfruttando gli scarti delle ciliegie.
korian italia

Korian Italia, la prima azienda socio-sanitaria a diventare società benefit

La popolazione italiana è la seconda più vecchia al mondo, la sanità pubblica arranca, i problemi psichiatrici sono in aumento, le persone sole pure:...
neom

NEOM, il folle progetto di una megalopoli sostenibile nel deserto

Nel 2017, il principe ereditario dell’Arabia Saudita Mohammed bin Salman ha annunciato NEOM, un progetto utopistico e apparentemente folle di una megalopoli nel deserto...
forest bathing

Forest bathing e forest therapy, cosa sono e perché sono differenti

Cos’è il forest bathing? Forest bathing è la traduzione inglese del termine giapponese 'shinrin-yoku'. In italiano il termine inglese è molto utilizzato, ma a volte...
impatto ambientale guerra in Ucraina

L’impatto ambientale della guerra

Ogni guerra provoca danni all’uomo e all’ambiente. Parlare dell’impatto ambientale di una guerra non è facile, pensando alle persone che hanno perso la vita,...