Serie TV ‘femministe’, 7 titoli da non perdere

Il mondo del cinema ha spesso raccontato temi importanti e storie di persone che hanno lasciato il segno. Anche per quanto riguarda il femminismo e la parità di genere, la lista è lunga, qui una selezione di qualche serie TV

Unorthodox

Una storia drammatica e di rinascita quella della diciannovenne Esther “Esty” Shapiro, che fa parte della comunità ebrea di fede ultra-ortodossa chassidica del quartiere di Williamsburg, a Brooklyn, che segue rigide regole sociali e religiose. In particolare, tutte le donne della comunità, non possono leggere la Tōrāh, cantare o studiare musica, ma sono destinate a sposarsi presto in matrimoni combinati e concepire figli.

Anche per Esty questo sembra essere il destino, ma la ragazza non riesce a soffocare la sua voglia di vivere una vita diversa e dopo un anno di matrimonio, scappa a Berlino e comincia una nuova vita. Grazie all’aiuto di un’amica, ritrova la madre Leah, anche lei scappata anni prima dalla comunità. Intanto, suo marito Yanky, dopo aver scoperto che la moglie è incinta, si reca a Berlino con suo cugino Moishe, per ordine del loro rabbino, al fine di cercare di trovarla e riportarla a casa. Ma non riesce nel suo intento, la svolta di Esty è definitiva.

Bombshell – La voce dello scandalo (Film)

Tratto da una storia vera e che potrebbe inseririsi nel movimento #metoo. Interpretato mirabilmente da Nicole Kidman, Charlize Theron e Margot Robbie, che interpretano tre giornaliste che si ritrovano a fare i conti con un passato e un presente di molestie sessuali sul posto di lavoro.

Questo scandalo sessuale, nel 2016, sconvolse l’America perchè coinvolgeva Roger Ailes, capo dell’impero mediatico della Fox News. Le tre protagoniste, di età diverse e soprattutto di diverso potere, sono tutte impiegate presso la suddetta rete televisiva e oggetto di ricatto da parte del presidente.

Self Made: la vita di Madam C.J. Walker

Madam C.J. Walker è una leggendaria figura, la prima donna statunitense, per di più afroamericana, a diventare milionaria con le proprie forze. Ispirata al libro On Her Own Ground scritto da A’Lelia Bundles, trisnipote di Walker, la serie propone per la prima volta la storia edificante di questa donna dallo straordinario talento commerciale e imprenditoriale che cominciò inventando e vendendo prodotti per la cura dei capelli alle altre donne afroamericane. Nonostante i pregiudizi razziali e di genere con i quali si trovò a combattere, la Walker superò ogni ostacolo, rivalità in affari e problemi personali, arrivando a creare un impero che ha rivoluzionato il settore della cura dei capelli dei neri, e impegnandosi sempre per promuovere cambiamenti sociali. 

Unbelievable

La miniserie è basata su una storia vera e racconta la storia di Marie, un’adolescente accusata di mentire sulla violenza sessuale subita da uno sconosciuto che si è introdotto nella sua abitazione. Inizialmente il caso viene assegnato a un detective molto scettico che spinge la ragazza, sotto shock e psicologicamente provata, a confessare di non aver effettivamente subito uno stupro. Ma la storia non finisce qui. A distanza di tempo, saranno due detective donne, appartenenti a diversi distretti di polizia, e che stanno separatamente seguendo altri casi di abuso sessuale, a entrare in contatto e scoprire delle forti analogie con il caso dell’altra e di Marie. Le due detective scopriranno la verità e troveranno il colpevole, ma per Marie la storia è un incubo anche legale.

La regina degli scacchi

Tratta dal romanzo di Walter Tevis, questa bellissima miniserie è una storia che affronta diversi temi importanti con profondità, senza mai scadere nella pesantezza e nella retorica. La protagonista, la geniale Beth Harmon, cresce in un orfanotrofio del Kentucky verso la fine degli anni ’50 e qui, attraverso la frequentazione del custode, il signor Shaibel, impara a giocare a scacchi. Beth scopre di avere un talento incredibile per gli scacchi, ma nel contempo sviluppa un problema di dipendenza dai tranquillanti che le vengono somministrati nella struttura che la ospita. Un po’ a causa di questa dipendenza, un po’ a causa della sua genialità, che deve esprimere in un mondo prettamente maschile, tormentata nella sua crescita come donna anche dalla relazione con una famiglia adottiva, Beth si trasforma in una figura eccentrica, estremamente abile e glamour, incline all’autodistruzione. 

La legge di Lidia Poët

E’ la storia della prima donna avvocata italiana. Ambientata in una affascinante Torino, alla fine del 1800, Lidia Poët deve fare i conti con una società e, un ordine degli avvocati, che non è disposto ad accettare che una donna svolga questa professione. Una sentenza della Corte d’Appello di Torino dichiara illegittima l’iscrizione di Lidia Poët all’albo degli avvocati, impedendole così di esercitare la professione. Ridotta al lastrico, calpestando il proprio orgoglio, Lidia chiede aiuto al fratello Enrico, anch’egli avvocato, e intanto prepara il ricorso per ribaltare le conclusioni della Corte.

Ogni episodio della serie, oltre alle vicende personali tra amore e aspirazioni di Lidia, donna certamente troppo avanti per la sua epoca, risolve anche un caso legale, spesso con protagonista donna, in cui l’intelligenza della donna permette di far svoltare le indagini.

Un amore segreto

Questo docufilm è il racconto della storia d’amore segreta tra Terry Donahue e Pat Henschel, cominciata negli anni ’40 e durata quasi settant’anni.

Hanno giocato a basball quando le donne non lo facevano con facilità, Terry ha giocato nel campionato di baseball femminile e ispirato la pellicola di successo Ragazze vincenti. Per decenni le due donne hanno mantenut segreta la loro relazione, decidendo solo in tarda età di fare coming out e affrontare l’idea del matrimonio.

Questo documentario attraversa la vita delle due donne, fino alle difficoltà dell’invecchiamento e della malattia, e mostra il loro amore, custodito da un’estrema privacy, resistere non solo alle convenzioni sociali ma anche al tempo.

PIù POPOLARI

Nature Restoration Law

Un passo avanti per la Nature Restoration Law

La legge per il ripristino della natura fa un ulteriore passo avanti: dopo la recente approvazione da parte del Parlamento Europeo, seguiranno aggiornamenti fino...
come costituire una CER

Come costituire una CER (comunità energetica rinnovabile)

Ora che è stato finalmente pubblicato il tanto atteso Decreto CER, i numerosi progetti di costituzione di Comunità Energetiche Rinnovabili che erano in stand...
impatto ambientale guerra in Ucraina

L’impatto ambientale della guerra

Ogni guerra provoca danni all’uomo e all’ambiente. Parlare dell’impatto ambientale di una guerra non è facile, pensando alle persone che hanno perso la vita,...
esrs rimandato

ESRS, cosa è stato rimandato di due anni

Se qualche azienda e addetto ai lavori ha interpretato come un 'liberi tutti' l'annunciato ritardo nell'approntamento di alcune categorie di linee guida della CSRD, sappia che non è così.
Un amore - certificato Green Film

Arrivano i “Green Film”

La serie "Un amore" con Stefano Accorsi e Micaela Ramazzotti cavalca la tendenza verso produzioni cinematografiche più sostenibili. La certificazione Green Film riduce l'impatto ambientale dell'industria cinematografica.