Società agricola La Campagnola, l’orto terapeutico

A Udine, questa società agricola benefit promuove innovazione, sostenibilità e benessere

Un’azienda agricola multifunzionale, dove si coltivano ortaggi, frutta ed erbe aromatiche ma si promuove anche la cultura e la conoscenza del territorio. La Campagnola nasce, nel 2017, da un’area agricola alla periferia di Udine, in passato conosciuta come orti di Udine.

Un’oasi verde di 4,5 ettari dove vivono fagiani, rondini, volpi e lepri che è stata posta in regime di conversione al biologico. Le coltivazioni sono diversificate, dal seminativo all’orticolo ed erbe aromatiche e, nei prossimi anni, sarà ampliato il frutteto (pomacee, drupacee, piccoli frutti e frutta a guscio) ed impiantato il vigneto di uva da tavola. Tra gli obiettivi dell’azienda c’è anche l’allevamento di animali di bassa corte e delle api. La vendita avviene su prenotazione, in quanto si tratta di prodotti freschi e non sempre reperibili. Per le campagne di comunicazione, oltre ad utilizzare sito e social network, si avvale della newsletter che mantiene un filo diretto con i clienti.


La Campagnola ha sempre riservato gran parte della sua attività anche alla didattica, a incentivare la collaborazione con altri enti o associazioni per fare divulgazione e promozione di eventi e iniziative volte alla tutela dell’ambiente e della biodiversità. Durante i mesi di pandemia, avendo sospeso gli incontri in azienda, è riuscita a portare avanti un calendario di appuntamenti online, orientati sempre alla conoscenza delle risorse della terra e della sostenibilità.
Anche la ricerca e lo sviluppo tecnologico rivestono un ruolo fondamentale nella creazione del progetto multifunzionale, in quanto permettono di sviluppare modelli di agricoltura più sostenibili e valorizzare le risorse territoriali.

Essere benefit in agricoltura

Come società benefit, fin dalla sua costituzione, La Campagnola promuove pratiche agronomiche innovative e sostenibili, volte alla salvaguardia del patrimonio ambientale con particolare attenzione al miglioramento e alla tutela della fertilità del suolo, della biodiversità, dell’utilizzo dell’acqua, ma anche il benessere psico-fisco delle persone attraverso attività volte a coinvolgere le famiglie o le persone anziane o con fragilità, disabilità o in disagio sociale, nel rispetto dei limiti previsti per l’esclusività della attività agricola.

PIù POPOLARI

La protezione del clima è un diritto umano, la prima sentenza che lo stabilisce

L'Associazione delle Donne Senior Svizzere per la Protezione del Clima ha ottenuto una storica vittoria presso la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo. La Corte...
Giornata Mondiale della Terra 2024: Pianeta versus plastica?

Giornata Mondiale della Terra 2024: pianeta versus plastica?

Il 22 aprile di ogni anno il mondo celebra la Giornata Mondiale della Terra. L’Earth Day nasce il 22 aprile 1970 con l’obiettivo di...
rifiuti plastica

20mila Tour Eiffel fatte di plastica

C'è una data che rappresenterà nel 2024 il giorno in cui potremmo dire che il mondo ha raggiunto la sua capacità massima di gestione...

plastiKO

La questione della plastica emerge come uno dei simboli più palpabili e diffusi della nostra crisi ambientale. Questa serie è un viaggio attraverso i danni che abbiamo causato, ma è anche un inno alle possibilità di rinnovamento e riparazione che stanno emergendo in questo campo.
RAEECycling innovazione e sostenibilità

Innovazione + sostenibilità = RAEECycling

Greenvincible brevetta RAEECycling, un modello di riciclo dei RAEE a basso impatto ambientale e di grande efficienza economica.