Il makeup diventa accessibile

La cultura dell'inclusione raggiunge il settore makeup e fa leva sulle nuove tecnologie. L'Oreal presenta novità al CES di Las Vegas

Il settore della bellezza, della cura del corpo, del makeup sta cambiando molto negli ultimi anni, rispondendo a un’evoluzione culturale che intende superare stereotipi e pregiudizi per diventare sempre più inclusiva.

L’Oréal, che è il principale gruppo mondiale della bellezza e della cosmesi (in termini di fatturato) è stato recentemente premiato al CES 2023 di Las Vegas (Consumer Electronics Show, la principale fiera mondiale della tecnologia consumer) per due nuovi prototipi tecnologici che ampliano l’accesso all’espressione della bellezza e che saranno lanciati sul mercato proprio nel corso del 2023.

Si tratta di due soluzioni tecnologiche che permetteranno a qualunque persona di potersi truccare con precisione: HAPTA è un applicatore di makeup computerizzato, portatile e ultrapreciso dedicato in particolare a chi ha ridotte capacità motorie a braccia e mani; L’Oréal Brow Magic è un applicatore elettronico per il makeup delle sopracciglia utilizzabile a casa propria, che consente di ottenere sopracciglia più delineate, con risultato professionale, con un costo contenuto.

“Per L’Oréal, il futuro della bellezza è inclusivo. E questo futuro sarà più accessibile grazie alla tecnologia”, ha dichiarato Nicolas Hieronimus, CEO di L’Oréal Groupe. “Le due tecnologie di consumo che presentiamo quest’anno al CES rappresentano il vero scopo della nostra azienda: creare la bellezza che muove il mondo”.

HAPTA, che in una prima fase servirà per applicare il rossetto, si basa su una tecnologia originariamente ideata dall’azienda Verily per creare posate stabilizzate e anti-tremore, in grado di consentire alle persone con mobilità ridotta di mani e braccia di mangiare in maniera sicura e autonoma.

Nel video che segue una dimostrazione di come funziona.

Accetta i cookie statistics, marketing per vedere il contenuto

L’Oréal Brow Magic invece è un prodotto che si usa per migliorare il look delle sopracciglia: le sopracciglia poco marcate, rade, possono essere tali per caratteristica personale o compromesse da patologie (ad esempio alopecia) o trattamenti medici. Oggi si ricorre spesso al microblading – una sorta di tatuaggio cosmetico semipermanente – che però non è consigliabile o accessibile per tutti. Con L’Oréal Brow Magic, è possibile ottenere una definizione personalizzata delle sopracciglia in base alle caratteristiche del proprio viso e delle sopracciglia naturali, a casa propria e con costi molto più contenuti.

Sviluppato da L’Oréal in collaborazione con la tech company Prinker, pioniera dei tatuaggi temporanei stampati, L’Oréal Brow Magic permette di ottenere a casa risultati simili a quelli professionali. Grazie a 2.400 minuscoli ugelli e a una tecnologia di stampa con una risoluzione fino a 1.200 punti per pollice (dpi), L’Oréal Brow Magic è il primo applicatore elettronico di make-up per sopracciglia, leggero e portatile, in grado di creare in pochi secondi la forma di sopracciglia più adatta al viso del consumatore.

Nel video come funziona.

PIù POPOLARI

fondatori di empethy, startup che contrasta il randagismo

Empethy la piattaforma che facilita le adozioni di cani e gatti

Il randagismo è un grave problema per una società che si definisce civile. Cani e gatti sono in grado di vivere da soli, ma...
cani che fiutano la xylella degli ulivi

Xylella fastidiosa, arrivano i cani che la fiutano

Milioni di piante di ulivo - anche secolari - abbattute, milardi di danni per le perdite economiche e un nemico alieno: la xylella. Cos’è...
fabio pompei di Deloitte Italia

Fabio Pompei (Deloitte) ‘Serve uno slancio comune per affrontare la sfida climatica’

Deloitte è una delle più antiche società di consulenza a livello internazionale e l’unica non americana. Fondata a Londra nel 1845, è presente in...

Dandora e Atacama, i cimiteri del fast fashion

Abbiamo affrontato spesso il tema dell’abbigliamento second-hand, il cui acquisto potrebbe contribuire a rallentare la produzione di nuovi capi. Il fast fashion ormai è...
energia nucleare

Energia nucleare: i pro e i contro

Uno degli argomenti più discussi e controversi di cui si sta tornando a parlare proprio a proposito del riscaldamento globale è l’energia nucleare. Tutti noi...