Claudia Zanetti

Colpita da wanderlust in giovane età, sto ancora cercando il mio posto nel mondo. Da oltre quindici anni mi muovo tra media, comunicazione e lingue straniere. Mi piacciono le canzoni tristi, le commedie romantiche e i romanzi di Murakami. Colleziono storie e scarpe perché non ne avrò mai abbastanza. Fiuto e scovo esempi di riciclo e riuso creativo, il mio terreno di gioco preferito.
Advertismentspot_img

Susan Bijl, la leggerezza di un aquilone

A rischio di risultare monotematica, voglio presentarvi il lavoro di un’altra designer di origine olandese. L’ho scoperta passeggiando per le vie di Rotterdam, attratta dalla coloratissima vetrina del suo negozio. L’aspetto interessante è...

Piet Hein Eek, omaggio all’imperfezione

Non so se ho già parlato del legame speciale che ho con l’Olanda, paese dove vive un pezzo della mia famiglia e ha sede un’azienda con cui collaboro. Quando mia sorella studiava...

Economia circolare, il mondo dei fratelli Freitag

Pensate alla Svizzera. E ora immaginate la situazione più lontana possibile dalla Svizzera.A quanto pare, Zurigo negli anni ’90 non era un bel posto in cui vivere. Succedevano un sacco di cose,...

Circular economy, the world of the Freitag brothers

Think of Switzerland. And now imagine a situation as different from Switzerland as possible.Apparently, Zurich in the 1990s was not a nice place to live. A lot of things happened, for those...

MariPeru e l’arte del possibile

Quando non è impegnato a supervisionare una campagna di pesca in qualche oceano (o meglio, nello stesso frangente) Mariano Peruzzo, biologo marino di professione e artista per vocazione, è alla costante ricerca...

Re-loved, la seconda vita del guardaroba

Ho una passione incontenibile per i vestiti.Mi piace anche la moda, certo, ma la moda è inafferrabile. A me invece i vestiti piace toccarli, capire di che tessuto sono fatti, da quanti...

Claudia Zanetti

Colpita da wanderlust in giovane età, sto ancora cercando il mio posto nel mondo. Da oltre quindici anni mi muovo tra media, comunicazione e lingue straniere. Mi piacciono le canzoni tristi, le commedie romantiche e i romanzi di Murakami. Colleziono storie e scarpe perché non ne avrò mai abbastanza. Fiuto e scovo esempi di riciclo e riuso creativo, il mio terreno di gioco preferito.