Moltiplicazioni, il Festival delle Idee per uno Sviluppo Sostenibile

A ottobre 2023, prende il via a Rovereto la IV edizione del Festival Moltiplicazioni nato per raccontare e agire la sostenibilità con concretezza e leggerezza, grazie all’energia e alla voglia di cambiamento di un gruppo di giovani

Animare un dibattito pubblico sui temi della sostenibilità in ogni declinazione – ambientale, sociale, economica, istituzionale – per generare un effetto domino di idee e azioni, moltiplicando le buone pratiche: Moltiplicazioni è un luogo in cui le persone s’incontrano e condividono esempi concreti per una quotidianità più responsabile.

Moltiplicazioni nasce dall’idea di un gruppo di giovani accomunati dall’interesse ad approfondire e raccontare i temi dell’Agenda 2030 su un terreno sempre più fertile, quello della Vallagarina, dove seminare, accudire e moltiplicare idee e collaborazioni. 

Rappresenta la concretizzazione di una passione, un’occasione per tutti, dalle istituzioni e la pubblica amministrazione, alle imprese, enti e associazioni, da studenti e ricercatori, agli imprenditori e i cittadini tutti per mettersi in gioco proponendo o partecipando ad attività legate a uno o più dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (gli SDGs).
É Fabiola Piamarta, co-fondatrice e co-organizzatrice del Festival Moltiplicazioni, a raccontarci con entusiasmo e grande coinvolgimento il progetto:

“Siamo un gruppo di giovani, ci siamo conosciuti qui, a Rovereto e arriviamo da percorsi di formazione diversi e altrettanto diverse occupazioni professionali. Ma l’elemento in comune è stato chiaro fin da subito: l'interesse ad approfondire, raccontare e fare sostenibilità.
Oggi si parla tanto dell'Agenda 2030, di linee-guida che vengono integrate in ogni tipo di strategia e settore per uno sviluppo che sia davvero sostenibile.
Come gruppo di amici abbiamo quindi deciso di fare la nostra parte per contribuire ad un cambiamento positivo: abbiamo usato quanto imparato durante gli studi, i tirocini, sul posto di lavoro, per creare Moltiplicazioni, una sfida bellissima, per sensibilizzare su scelte di vita più responsabili.

Tutto parte da una domanda, “Come sarebbe se…?”, quindi per noi è importante aiutare ad immaginare un presente e un futuro diversi.”
Moltiplicazioni 2022: momenti
Moltiplicazioni 2022: momenti

Promuovere dal basso la transizione ecologica

Moltiplicazioni vuole creare il contatto genuino tra esigenze e opportunità, uno scambio costruttivo tra cittadini e istituzioni secondo il principio di circolarità della cultura della sostenibilità. 

Seguendo l’idea della comunicazione bottom up, quella capace di indossare la quotidianità, il Festival si fonda sulla convinzione che, a livello locale, la società civile sia una promotrice sostanziale della transizione ecologica, attraverso l’implementazione di pratiche virtuose. 

La comunità locale è infatti sia la co-organizzatrice del Festival, sia il pubblico principale. 

“La co-progettazione di Moltiplicazioni parte dal basso. Ogni anno strutturiamo l’evento insieme ad associazioni, organizzazioni e gruppi informali locali, che con le loro attività danno forma al programma.”
Moltiplicazioni 2022: momenti
Moltiplicazioni 2022: momenti

L’organizzazione dell’evento

L’intero evento è organizzato in coerenza con una filosofia e una cultura della sostenibilità, da promuovere e con cui dare esempio, anche nelle piccole cose:

Le proposte alimentari previste dal Festival puntano ovviamente ai vegetali e cibi sani. L’intera squadra e l’organizzazione veste Noteven, capi di alta qualità utilizzando cotone 100% biologico certificato dal GOTS, poliestere riciclato e altri materiali sostenibili come il Modal. 

Seguendo la campagna, secondo cui il miglior rifiuto rimane comunque quello che non viene generato: disponiamo di bidoni per la differenziata e per pulire utilizziamo prodotti chimici per l’igiene realizzati da un’azienda locale che produce gel mani e detersivi ecologici. 
Promuoviamo il festival e le nostre attività, utilizzando una comunicazione inclusiva: si utilizzano parole gender neutral, tipicamente utilizzando il simbolo fonetico ə «schwa» al termine di sostantivi o aggettivi che richiedono l’identificazione del genere (es: bellə).
Utilizziamo meno carta possibile per la nostra comunicazione offline e quella su cui stampiamo è solo carta certificata FSC, ad alta percentuale riciclata.
Suggeriamo sempre di raggiungere il festival, se possibile, a piedi o in bicicletta, o in treno se si abita più distante. Se in macchina, suggeriamo di condividere il viaggio con qualcuno.”

L’edizione 2022, la terza, è stata strutturata su cinque location tra festival e fuori festival. Nelle due giornate a Progetto Manifattura, sono state presentate 30 attività diverse e hanno partecipato 22 associazioni, 30 ambassador, per circa 1000 partecipanti.

La IV edizione di Moltiplicazioni: ottobre 2023

L’evento sarà sostenuto anche quest’anno dal Comune di Rovereto e a breve lanceremo la campagna di fundraising. 
Saremo sempre a Rovereto, ma in una nuova zona della città: in spazi esterni ed interni, cercando sempre di diffondere le attività. 
I nostri obiettivi rimangono chiari: portare Rovereto ad essere il punto di riferimento per l’Agenda 2030 a livello regionale e creare un format di evento replicabile da altre realtà in altri comuni. 
L’obiettivo trasversale è quello di fare un lavoro di “semina” creando un modello senza la pretesa che sia unico, ma, anzi, col desiderio che possa ispirare ed essere replicato il più possibile. Sviluppare il protagonismo giovanile e mobilitare la cittadinanza, sia come individui, sia a livello associativo, favorendo il coinvolgimento, l’attività, la creatività e lo spirito di iniziativa dei soggetti partecipanti. Prosegue anche quest’anno il coinvolgimento di giovanissimi (14-19 anni) nel ruolo di Ambassador e di giovani (20-30 anni) nel ruolo di volontari; promuovere formazione e informazione sui temi dello sviluppo sostenibile per la comunità, coerentemente con i 17 Obiettivi dell’Agenda 2030 dell’Onu.

Vuoi fare il tuo Moltiplicazioni?

Moltiplicazioni nasce come format replicabile in ogni comune, a seconda delle tipicità di ogni comunità. Che possa essere fonte di ispirazione per altri Festival a tema Agenda 2030 è la ragion d’essere del suo nome. La nostra missione è creare una rete di Moltiplicazioni Festival, con i quali condividere idee, esperienze e risorse.

Finalmente è possibile candidarsi per partecipare al percorso di co-progettazione per realizzare le attività della IV edizione di Moltiplicazioni, il Festival delle Idee per uno Sviluppo Sostenibile che si terrà a Rovereto in autunno.
Associazioni, Cooperative, Fondazioni, Gruppi Informali, Singolə Cittadinə, chiunque abbia voglia di proporre interventi, laboratori, performance artistiche a tema Agenda 2030 dell’ONU per diffondere buone pratiche, raccontando la sostenibilità con leggerezza, divertendosi.
Candidandovi parteciperete al percorso di co-progettazione che da sempre contraddistingue Moltiplicazioni. Quest’anno il percorso prevede 6 incontri in presenza tra maggio e settembre a Rovereto durante i quali, con la collaborazione delle formatrici professioniste di ATAS Onlus, individueremo i temi da approfondire e le modalità di realizzazione delle attività da portare alla quarta edizione. Saranno inoltre previsti momenti di networking e una formazione esclusiva a sorpresa.

Qui il form da compilare entro il 2 maggio

Manifesto del festival Moltiplicazioni

PIù POPOLARI

Fotografia dell'Orchestra Esagramma al Festival In&Aut

Inclusione e autismo: due parole che il lavoro sa unire con grande efficacia

Con una giusta preparazione e il supporto di strumenti appropriati si possono utilizzare le capacità delle persone autistiche in un contesto lavorativo professionale
Europee 2024: l'appello della scienza

Europee 2024: l’appello della scienza

L'articolo riporta l'appello della comunità scientifica ai candidati alle elezioni europee del 2024. E' importante basare le proprie scelte sulle evidenze scientifiche.
forest bathing

Forest bathing e forest therapy, cosa sono e perché sono differenti

Cos’è il forest bathing? Forest bathing è la traduzione inglese del termine giapponese 'shinrin-yoku'. In italiano il termine inglese è molto utilizzato, ma a volte...
ddl zan

Ddl Zan bocciato al Senato. Cosa voleva e perché non è passato

Non è legge il Ddl Zan e non è legge per 23 voti. Voti mancati al centrosinistra per far approvare la legge che porta...
impatto ambientale guerra in Ucraina

L’impatto ambientale della guerra

Ogni guerra provoca danni all’uomo e all’ambiente. Parlare dell’impatto ambientale di una guerra non è facile, pensando alle persone che hanno perso la vita,...