B Corp, cosa sono e cosa significa

La B sta per benefit, ma cosa significa esattamente questa sigla? Perché solo alcune aziende espongono questo logo?

Cosa sono le B Corp?

B Corp indica di fatto una certificazione che viene rilasciata dall’ organizzazione no profit statunitense che l’ha appunto ‘creata’ e si chiama B Lab. La “B” sta per beneficio e certifica le aziende che volontariamente soddisfano i più elevati standard di trasparenza, responsabilità e sostenibilità. L’obiettivo è creare valore per la società, un impatto positivo sulle persone e sull’ambiente non solo per gli attori tradizionali come gli azionisti.

È una certificazione unica nel suo genere, perchè non valuta specifici aspetti di un prodotto o servizio (che è il modo in cui di solito funzionano le certificazioni) ma misura l’intera performance sociale e ambientale di un’azienda: le operazioni e il modello di business dell’azienda, la trasparenza, l’etica, il trattamento dei lavoratori, inclusione, la relazione con la comunità, l’impatto sull’ambiente e sui clienti.

B Corp (che alcuni scrivono BCorp) sta quindi per B Corporation certificata, le aziende che raggiungono questa certificazione espongono con orgoglio il relativo logo così da rendersi riconoscibili anche dall’esterno.

Hai mai visto il logo di una B Corp?

Forse ti sarà capitato di vederlo su qualche prodotto o in qualche sito internet. Non è ancora molto diffuso, ma ti suggeriamo di prestarci attenzione d’ora in avanti, vedrai, sarà sempre più presente e soprattutto significa una cosa: di quella azienda ti puoi fidare.

Chi espone questo logo è perché ha ottenuto la certificazione B Corp. In genere, queste società sono anche delle società benefit, o benefit corporation: queste definizioni però significano in realtà cose un pochino diverse.

Lo si trova anche con sfondo bianco o trasparente

Chi è B Lab

B Lab ha sede a Wayne, Pennsylvania, ed è stato fondato nel 2006 dall’iniziativa e dalle idee di Jay Coen Gilbert, Bart Houlahan e Andrew Kassoy, i quali hanno trovato finanziamenti da fondazioni e organizzazioni per avviare le attività. Erano tre amici e hanno lasciato le proprie carriere per creare questa organizzazione e promuovere il loro innovativo modello di impresa. Le prime 82 aziende B Corps sono state certificate nel 2007.

Sintetizzando, l’obiettivo di B Lab è favorire la diffusione di questo nuovo modello di impresa più coscienziosa, ma in grado di produrre valore economico, una nuova forma di capitalismo virtuoso che tenesse conto dell’impatto sull’ambiente, sulle persone, sulla comunità. Un’impresa che fosse una forza positiva nella società.

Come si ottiene la certificazione B Corp

È una certificazione internazionale, quindi riconosciuta ovunque nel mondo, che viene assegnata a seguito del raggiungimento di un punteggio minimo di 80 punti rispondendo al questionario BIA – B Impact Assessment, composto da oltre 200 domande distribuite in 5 ambiti di impatto: governance, dipendenti, comunità, clienti, ambiente.

La certificazione non è assegnata una volta per sempre, ma deve essere rinnovata ogni 3 anni. Le aziende B Corp, quindi, sono invitate a fare sempre del loro meglio, stimolate a stabilire nuovi obiettivi di impatto, soprattutto dove sono più indietro. Non c’è un limite a quanto può migliorarsi un’azienda, l’asticella è sempre più alta.

Tempistiche per ottenere la certificazione

Come si diceva è necessario compilare il BIA, al quale è possibile accedere gratuitamente.

Durante la compilazione, il BIA calcola e riporta il punteggio ottenuto per ogni domanda, evidenziando l’avanzamento dell’azienda verso il superamento degli 80 punti, limite minimo per richiedere la certificazione. Le domande sono molto articolate e tutto il processo può richiedere diverse ore di lavoro: inutile dire che ogni risposta deve essere autentica e verificabile e, quando possibile, documentata.

Al termine, se si sono raggiunti almeno 80 punti complessivi tra i 5 ambiti di impatto (governance, dipendenti, comunità, clienti, ambiente) si invia a B Lab dal sistema stesso la richiesta, con un semplice ‘submit’. Inizia il processo di revisione, a quel punto si tratta solo di aspettare.

In questo momento, c’è un enorme interesse per la certificazione B Corp, quindi i tempi del processo di revisione si sono allungati, servono dai 6 ai 10 mesi per completarlo, cosa che dipende anche da quanto è grande l’azienda richiedente, complesse le sue attività e anche l’efficienza con cui è stato completato il BIA. Durante tale processo potrebbero esservi richiesti chiarimenti e documentazioni a sostegno di risposte che avete dato, molto probabilmente vi sarà richiesto uno o più appuntamenti in video conferenza per analizzare del vostro BIA. Tutto questo può essere impegnativo, solo 1 su 3 che si presenta per la certificazione la ottiene.

In molti casi, soprattutto per le grandi aziende, è consigliabile sul coinvolgimento di società di consulenza esperte di B Corp per assistenza sulla compilazione del BIA.

Non ultimo, viene richiesto all’azienda di verificare quali siano nel proprio paese gli aspetti legali che riguardano le B Corp. In Italia, per esempio, c’è dal 2006 la possibilità di costituire una società benefit, pertanto la certificazione B Corp richiede alle aziende con meno di 10 dipendenti di costituirsi società benefit prima (cambiando lo statuto) e solo dopo richiedere certificazione. Alle società oltre i 10 dipendenti è invece concesso di allinearsi e diventare società benefit entro due anni dalla certificazione.

Costi della certificazione B Corp

L’accesso alla compilazione del BIA è fornito gratuitamente, ma per la certificazione è prevista una quota annuale che varia in base al fatturato dell’azienda certificata e anche in base al paese.

Per dare un’idea, negli Stati Uniti: fino a 150 mila dollari di fatturato si paga una tassa di mille dollari annuali; un’azienda che fattura 10 milioni pagherà 6mila dollari; un’azienda che fattura 750 milioni pagherà 50mila dollari.

Elenco B Corp in Italia

24 bottlesEspertaNativa
AbocaETT spaNewmi
ACBCEuro companyNovamon
AlessiEvolvereNWG Energia
AliseaEXE.ITOmal
AmbientaFacile AiutoOnde alte
ArbosFarmacia A.ColuttaOrganizzare Italia
ARS save NRGFarmerPalm Green Pallet
AssimocoFedaboPanino giusto
BacklabelFlorim Farmacia degli aresenaliParadisi
Be your essenceFocuslabPasticceria Filippi
BioClean PulizieFratelli CarliPeople management lab
BobotoGarcPeopleRise
Bottega FilosoficaGiampietriPerlage Winery
Cavalieri & AmorettiGoldmann&PartnersPrimate
ChiesiGoodpointPunto pack
Cielo e terraGreen Media LabRaiffeisen
CleprinGreenApesReda
CorsicefHabitechRete del dono
CrmpartnersHerbatintReti
CVLT coop agricola ZanolariIcmaRifo
D-OrbitIllySales
D’orica Slow food promozioneImpact HubSave the duck
DamianoInsiemeScafid
DanoneInternational NapoliService Vending
DavinesIntexoSFC Santa FRancesca
De Micheli LancianiInVento Innovation LabSorriso e Salute
de-labIsola BioSpazionoprofit
DermaphisiologiqueKuduTea natura
Diasen ArkageLAM ConsultingTek srl
E.di C (Polo Lionello Bonfanti)LampaTirelli & Partners
Edizioni Green PlannerLitografia ReverberiTreedom
Elmec solaLittle GeniusWami
EmmerreLocal to youWay2Global
EnerativaLORFWekiwi
Metalli Lindbergluz.Yoroom
Mip politecnicoMaganetti spedizioniZordan
MondoraMaker srl 
N&B – Natural is betterMellin 

La dichiarazione di interdipendenza

Le B Corp sono una forma d’impresa e sono anche un movimento. Una volta ottenuta la certificazione, le B Corp firmano un documento chiamato ‘Dichiarazione di interdipendenza’, semplice e sintetico, ma che esprime valori molto potenti.

La dichiarazione di interdipendenza in italiano

Noi progettiamo un’economia globale che usa il business come una forza per il bene.

Questa economia è composta da un nuovo tipo di società – la B Corporation -, che è guidata dallo scopo e crea benefici per tutti gli interlocutori, non solo per gli azionisti.

Come B Corporations e leader di questa economia emergente, noi crediamo:

  • Che noi per primi dobbiamo essere il cambiamento che desideriamo nel vedere nel mondo.
  • Che tutti gli affari devono essere condotti in modo tale che le persone e i luoghi siano davvero rispettati.
  • Che, attraverso i loro prodotti, pratiche e profitti, le imprese dovrebbero aspirare a non fare danni e portare vantaggi a tutti.
  • Per fare questo è necessario agire con la consapevolezza che ognuno di noi dipende dall’altro e quindi siamo responsabili l’uno dell’altro e delle generazioni future.

La differenza tra B Corp e società benefit

Società benefit e il suo equivalente inglese benefit corporation sono la denominazione giuridica di una forma di impresa che il diritto italiano e il diritto della maggior parte degli stati US hanno specificamente normato. In Italia, e in US, una società può costituirsi in forma di società benefit, adottando uno statuto che rispetti le richieste legislative: denominazione, indicazione nell’oggetto sociale delle attività di beneficio comune, indicazione di un responsabile d’impatto e obbligo di relazione d’impatto annuale da depositarsi con il bilancio.

(anche The Good in Town lo è)

Troppo bello per essere vero?

Ci puoi credere, le B Corp e le società benefit sono oramai una forza inarrestabile che contribuirà con i fatti a migliorare il mondo, perché gli aspetti di cui si occupa coprono ogni sfera davvero importante e che riguarda la vita di tutti noi.

Attualmente sono 3928 in 74 Paesi le aziende certificate B Corp, e crescono ogni giorno.

PIù POPOLARI

Outdoor Education, cosa significa e perché oggi è così importante

“Dimmelo e lo dimenticherò, insegnamelo e forse lo ricorderò. Coinvolgimi e lo imparerò “ Benjamin Franklin La chiusura di scuole, biblioteche, giardini e di ogni...
bilancio di sostenibilità

Cos’è il Bilancio di sostenibilità, in poche parole

Cos'è il Bilancio di sostenibilità Se ne sente parlare sempre di più: il bilancio di sostenibilità (o bilancio/report non finanziario o DNF) è il documento attraverso...
digital health

Digital health and Me

31 dicembre 2019: le autorità cinesi informano il China Country Office dell'Organizzazione Mondiale della Sanità di aver identificato un nuovo tipo di coronavirus. Da...
società benefit

Società Benefit: cosa sono, vantaggi, come diventarlo

Cos'è la Società Benefit Le Società Benefit sono una forma giuridica d’impresa che persegue, impegnandosi nel proprio Statuto costitutivo, sia obiettivi economici che precise finalità...
sostenibilità digitale

Buongiornissimo. Guida alla sostenibilità digitale

Esiste un inquinamento dormiente. E' il costo ambientale nascosto della nostra vita digitale. Anche quel 'buongiornissimo' che spesso viaggia su Whatsapp da una persona...