Riscaldamento globale: le cause e le conseguenze

Il riscaldamento climatico è il risultato delle attività umane su questo pianeta. Quali sono le cause e quali le conseguenze?

Il riscaldamento globale in breve

La Terra si sta riscaldando e l’uomo ne è responsabile. Il riscaldamento climatico è il risultato delle attività umane che rilasciano gas a effetto serra nell’atmosfera, come la combustione di fossili e la deforestazione. Questi gas immagazzinano il calore del Sole e causano un aumento della temperatura del pianeta.

Il cambiamento climatico è un problema globale che colpisce tutti noi, ma possiamo ancora fare qualcosa per fermare il suo progresso. Adottando uno stile di vita più sostenibile, come ridurre l’uso di energia e guidare meno, possiamo contribuire a limitare le emissioni di gas a effetto serra e, eventualmente, arrestare il riscaldamento globale.

Quali sono le cause del riscaldamento globale

Il riscaldamento globale è un aumento della temperatura media della Terra. È causato da diversi fattori, come l’aumento delle emissioni di gas a effetto serra, la combustione di combustibili fossili e il cambiamento nell’uso del suolo. Le emissioni di gas a effetto serra sono principalmente il biossido di carbonio, il metano e l’ozono. Questi gas intrappolano il calore nell’atmosfera, rendendo la Terra più calda.

Ma l’inquinamento è solo una delle cause. Vediamo nello specifico le principali cause del riscaldamento globale.

Produzione di energia

La produzione di energia è una delle cause del riscaldamento globale. L’energia è prodotta da fonti fossili come il petrolio, il gas e il carbone. Quando questi combustibili fossili vengono bruciati per produrre energia, rilasciano gas a effetto serra nell’atmosfera. I gas a effetto serra bloccano il calore della Terra che altrimenti sarebbe disperso nello spazio.

Ciò significa che la Terra si sta riscaldando lentamente a causa della produzione di energia che ci serve per vivere. Ecco perché una delle soluzioni a questo problema è l’utilizzo delle energie rinnovabili come l’energia solare e idroelettrica.

Deforestazione

La deforestazione è un’altra delle principali cause del riscaldamento globale. Gli alberi svolgono un ruolo importante nel clima terrestre assorbendo anidride carbonica e rilasciando ossigeno nell’atmosfera. Inoltre, contribuiscono a regolare la temperatura fornendo ombra ed evapo-traspirazione.

Tuttavia, quando le foreste vengono disboscate per l’agricoltura o per altri tipi di sviluppo (come l’industria), ciò può avere un impatto significativo sul clima. La perdita di alberi comporta una minore rimozione di carbonio dall’atmosfera, con un conseguente aumento dei livelli di gas serra e un innalzamento delle temperature globali.

Inoltre, la deforestazione può causare cambiamenti nei modelli meteorologici locali, nonché erosione del suolo e inondazioni. Di conseguenza, è essenziale adottare misure per proteggere le foreste e prevenire un ulteriore progredire di questo processo.

Produzione e consumi

Cosa intendiamo con “produzione e consumi”? Parliamo dell’attuale modello economico che prevede un costante aumento della produzione economico-industriale mondiale a favore di un aumento dei consumi. Un aumento dei consumi equivale ad un aumento dell’inquinamento.

Infatti, la crescente domanda di energia per l’industria e il sostentamento della popolazione mondiale ha fatto sì che le emissioni di gas serra siano aumentate in modo significativo.

L’industria che consuma maggiormente risorse non rinnovabili è appunto quella dell’energia. L’energia è un settore chiave per lo sviluppo economico, ma la maggior parte delle fonti di energia sono non rinnovabili, come il petrolio, il carbone e il gas naturale. L’industria energetica consuma risorse non rinnovabili a un ritmo rapido, rendendo difficile per le altre industrie mantenere un livello di produzione elevato. Inoltre, l’industria energetica emette grandi quantità di CO2, che contribuisce all’effetto serra.

Trasporti

I trasporti sono anch’essi una delle principali cause del riscaldamento globale.

Il settore dei trasporti è responsabile del 27% delle emissioni di gas a effetto serra in tutto il mondo. I veicoli a motore, sia automobili che camion, sono la principale fonte di emissioni di CO2 nei trasporti.

Le automobili rappresentano il 90% dei veicoli a motore e producono il 60% delle emissioni di CO2 dai trasporti.
I camion pesanti rappresentano il 10% dei veicoli a motore e producono il 30% delle emissioni di CO2.
Altri veicoli, come autobus e treni, rappresentano il restante 10% dei veicoli a motore e producono solo il 10% delle emissioni di CO2.

Quali sono le conseguenze del riscaldamento globale

Le conseguenze del riscaldamento globale sono molteplici e variano a seconda della latitudine, dell’altitudine e della vicinanza al mare.

In generale, il riscaldamento globale causa un aumento delle temperature globali, che a sua volta porta ad una serie di altri cambiamenti, come l’innalzamento del livello del mare, la fusione dei ghiacciai e la desertificazione.

Inoltre, il riscaldamento globale può causare eventi meteorologici estremi, come tempeste, uragani e inondazioni. Le conseguenze del riscaldamento globale sono dunque profonde e complesse, e richiedono un impegno a livello mondiale per affrontarle.

Innalzamento degli oceani

Una delle conseguenze più note del riscaldamento globale è l’innalzamento del livello dei mari. Ciò accade perché quando l’acqua si riscalda, si espande. Questo processo è chiamato espansione termica.

Inoltre, anche lo scioglimento dei ghiacciai e delle calotte glaciali contribuisce all’innalzamento del livello del mare. Secondo gli scienziati, se non interveniamo per ridurre le emissioni di gas serra, il livello del mare potrebbe aumentare di oltre un metro entro la fine di questo secolo. Un tale innalzamento avrebbe conseguenze catastrofiche per le comunità costiere di tutto il mondo.

Le inondazioni causate dalle tempeste aumenterebbero e la terra andrebbe persa a causa dell’erosione. L’acqua salata contaminerebbe le riserve di acqua dolce, rendendole non potabili. E milioni di persone verrebbero sfollate quando le loro case verrebbero inghiottite dal mare.

Innalzamento delle temperature

L’innalzamento delle temperature è una delle ovvie conseguenze del riscaldamento globale, che è dovuto anche, e soprattutto, all’aumento dei gas serra nell’atmosfera. I gas serra sono composti da vapori d’acqua, CO2, metano e ozono. Questi gas si diffondono nell’atmosfera e assorbono il calore rilasciato dalla Terra, che altrimenti verrebbe disperso nello spazio.

L’aumento dei gas serra sta riscaldando la Terra, portando a un innalzamento delle temperature globali. Le conseguenze di questo riscaldamento sono già evidenti, come l’aumento del livello del mare, gli incendi boschivi sempre più frequenti e le espansioni dei ghiacciai.

Scarsità di cibo

Con l’aumento della temperatura terrestre, diventa più difficile per le colture crescere. Siccità e inondazioni diventano più frequenti, rendendo difficile l’approvvigionamento costante di cibo.

Inoltre, i parassiti e le malattie si diffondono più facilmente con un clima più caldo, causando il fallimento dei raccolti. Di conseguenza, i prezzi dei prodotti alimentari aumentano in tutto il mondo e molte persone faticano a mangiare a sufficienza. Per mitigare gli effetti del riscaldamento globale, è essenziale ridurre le emissioni di gas serra. Questo può essere fatto attraverso misure come la piantumazione di alberi e l’utilizzo di fonti di energia rinnovabili.

Emergenze sanitarie

Con il continuo riscaldamento del mondo, si registrano sempre più casi di condizioni meteorologiche estreme. Questi eventi possono avere diversi impatti sulla nostra salute, dall’aumento dei tassi di malattie legate al caldo all’aumento del rischio di lesioni e persino di morte.

Uno degli impatti più significativi dei cambiamenti climatici sulla salute è l’aumento del rischio di situazioni di emergenza. Inondazioni, incendi e uragani possono portare a un improvviso afflusso di pazienti che sovraccarica il nostro sistema sanitario. Per essere preparati a queste emergenze, è importante disporre di un sistema sanitario ben funzionante.

Ciò significa disporre di personale qualificato e di forniture sufficienti a soddisfare le esigenze della popolazione. Significa anche disporre di sistemi di comunicazione efficaci, in modo che le persone possano essere evacuate in sicurezza in modo rapido e semplice.

Purtroppo, abbiamo già vissuto sulla nostra pelle la pandemia di Covid-19 che ci ha ricordato quanto è delicato l’equilibrio del nostro eco-sistema e quanti danni può provocare un’emergenza sanitaria mondiale.

Fenomeni migratori

Infine, un’altra delle conseguenze del riscaldamento globale è l’aumento delle migrazioni. Con l’aumento delle temperature e l’intensificarsi di eventi meteorologici estremi, le persone vengono sfollate dalle loro case in cerca di sicurezza e stabilità.

Questo può portare a conflitti, poiché le persone competono per le risorse, e può anche mettere a dura prova i servizi pubblici e le infrastrutture. Inoltre, le popolazioni migranti sono spesso vulnerabili allo sfruttamento e alla tratta di esseri umani. Sebbene la migrazione possa essere un processo difficile e pericoloso, spesso è l’unica opzione per le persone colpite dai cambiamenti climatici. Mentre il mondo è alle prese con le conseguenze del riscaldamento globale, è importante ricordare i volti umani di questa crisi.

PIù POPOLARI

Outdoor Education, cosa significa e perché oggi è così importante

“Dimmelo e lo dimenticherò, insegnamelo e forse lo ricorderò. Coinvolgimi e lo imparerò “ Benjamin Franklin La chiusura di scuole, biblioteche, giardini e di ogni...
bilancio di sostenibilità

Cos’è il Bilancio di sostenibilità, in poche parole

Cos'è il Bilancio di sostenibilità Se ne sente parlare sempre di più: il bilancio di sostenibilità (o bilancio/report non finanziario o DNF) è il documento attraverso...
digital health

Digital health and Me

31 dicembre 2019: le autorità cinesi informano il China Country Office dell'Organizzazione Mondiale della Sanità di aver identificato un nuovo tipo di coronavirus. Da...
società benefit

Società Benefit: cosa sono, vantaggi, come diventarlo

Cos'è la Società Benefit Le Società Benefit sono una forma giuridica d’impresa che persegue, impegnandosi nel proprio Statuto costitutivo, sia obiettivi economici che precise finalità...
sostenibilità digitale

Buongiornissimo. Guida alla sostenibilità digitale

Esiste un inquinamento dormiente. E' il costo ambientale nascosto della nostra vita digitale. Anche quel 'buongiornissimo' che spesso viaggia su Whatsapp da una persona...