Depop, vintage, brand e ispirazione

Il marketplace della moda di seconda mano più apprezzato dalla Gen Z

La conosciamo ormai in tanti Depop, l’app utilizzata anche da tante star: permette di comprare, vendere e fare community. Il suo obiettivo è creare una comunità globale che renda la moda più inclusiva, diversificata e meno dispendiosa. Può essere utile per vendere o comprare oggetti unici, firmato di di seconda mano, vintage, ma puoi vederlo anche come un canale nel quale interagire con più di 7 milioni di utenti sui nuovi trend legati alla moda, al lifestyle, alla sostenibilità. Pensa che anche grandi brand ora stanno aprendo i loro shop su Depop!

Non mancano recensioni negative negli store, soprattutto realtive a problemi tecnici, ma anche grazie ai feedback l’app è in continuo miglioramento e oggi già installata da oltre 5milioni di persone, soprattutto Gen Z.

Tra parentesi: oggi Depop è un’app conosciuta in tutto il mondo, ma è nata proprio in Italia, a H-Farm (l’incubatore e acceleratore privato di startup con base a Roncade, Treviso) nel 2011 da un’idea di Simon Beckerman, imprenditore creativo di Milano, già co-fondatore di PIG Mag (una rivista indipendente per la scoperta di giovani talenti emergenti nel campo della moda e della musica) e Retrosuperfuture (un brand di occhiali).

  • Categoria: Shopping
  • Età: Supervisione genitori
  • Gratuita
  • Recensione store: 4,2
  • Lingua: italiano, inglese

Le altre serie

Più Popolari

auto privata

Auto privata, ha ancora senso?

Il 14 Gennaio 2020 la più grande società di investimenti al mondo, Black Rock, annunciava di voler mettere la sostenibilità al centro...

Giorgio Vacchiano, il cambiamento climatico è un problema sociale, non ambientale

“La parola scienziato mi impressionava da bambino, invece ora mi ritrovo ad usarla per descrivermi” - così Giorgio Vacchiano rompe il ghiaccio...

The Good in Town, un nuovo viaggio

Siamo tutti in viaggio verso una nuova era. Non mi riferisco al new normal del dopo Covid, ma all’era della sostenibilità,...
leaders for climate action

Leaders for climate action, 726 imprenditori europei high-tech si mobilitano

Delivery Hero, BlaBla Car, Wefox, Zalando, Ecosia, GetYourGuide, Flixbus, Glovo, Cabify, WeWork e poi fondi di venture capital come eVentures, Heartcore Capital,...
Anna Micossi manager

Cosa c’è dietro una manager, il fattore Epsilon di Anna Micossi

Anna Micossi ha cominciato a interessarsi di sostenibilità ai tempi dell’università e sulla responsabilità sociale d’impresa ci ha fatto anche la...