I consigli per regali sostenibili e che parlano di te

Come affrontare con spirito green lo scambio di doni delle prossime feste

Quando si avvicinano le feste, una delle classiche domanda che tutti ci poniamo è “che cosa regalo”?

Se da una parte l’acquisto di regali piace e motiva gli acquirenti a cercare “il regalo perfetto” per amici e parenti, dall’altra può stancare e portare a fare acquisti d’impulso, poco utili, solo per il bisogno di farli. Tutti gli anni, nel periodo festività si corre per bancarelle e negozi senza troppo pensare all’impatto che i nostri regali possono avere sull’ambiente, soprattuto quelli d’impulso, fatti all’ultimo minuto.

Ecco che allora vi proponiamo sei idee sostenibili per trasformare il “problema” regali in un uno scambio che parli di noi, dei nostri valori di sostenibilità e, perchè no, stupire i vostri cari.

Consigli per gli acquisti

Kit ecologici e riutilizzabili

Di esempi ne esistono moltissimi, dal kit da bagno a quello per la cucina o alla cura personale. Quest’idea regalo ti aiuterà a convertire i tuoi amici ad uno stile di vita più sano e rispettoso dell’ambiente. Lo spazzolino in bambù è un must, ma ci sono molti altri prodotti: dischetti struccanti in cotone; shampoo, deodorante e dentifricio solido; capsule caffè riutilizzabili; tovaglioli in stoffa lavabili…tutti quei prodotti e soluzioni che permetteranno di ridurre al minimo gli sprechi e minimizzare la tua impronta ambientale!

Non comprare regali, regala una cosa tua.

Si hai capito bene, possiamo evitare di acquistare nuove cose, soprattuto se sono acquisti dell’ultimo minuto di cui non siamo nemmeno tanto convinti. Abbiamo tutti delle abilità, basta metterle in pratica! Perché non regalare qualcosa fatto da te? Un capo in maglia, una poesia, un lavoro di bricolage, qualcosa che racconti di te, una cosa tua-tua. E se proprio la vena artistica non ti si addice ricordati che riciclare i regali inutilizzati, e in buono stato, non è poi così una cattiva idea.

Scegli negozi vintage o Second Hand

Il vintage sta tornando di moda e la sensibilizzazione delle persone si fa sempre più viva, quindi perché non scegliere un negozio dell’usato per fare i tuoi acquisti? Ogni anno borse, vestiti, cappelli, scarpe.. sono i regali più ambiti ed esistono realtà che permettono di ridurre l’impatto ambientale mettendo in vendita capi usati e ben tenuti per donare loro una seconda vita. 

Supporta negozi che sostengono progetti umanitari

Lo sapevi che molti negozi si impegnano in attività umanitarie a seguito di un tuo acquisto? Esistono realtà che ti permettono di fare un doppio regalo molto sentito, sia per un parente/amico che per l’ambiente e la società. Informati sul supporto che i negozi danno, molti di essi, a seguito di un acquisto, destinano una somma di denaro a progetti umanitari o ad associazioni che piantano piante/ salvaguardano l’ambiente. Questa scelta può risultare molto sostenibile.

Adotta pianete o sostieni la salvaguardia animale

Ci sono molte associazioni, chi più famoso e chi meno, che permettono di adottare una pianta a distanza e sostenere la riforestazione e le attività locali di diverse zone del mondo. Oltre al supporto alla flora si può scegliere di sostenere anche la fauna in diversi modi: adottando alveari, acquistando braccialetti o borracce da associazioni che supportano la salvaguardia marina… Non saranno regali materiali per chi li riceverà, ma saranno dei grandi gesti che permetteranno di lasciare un piccolo segno positivo nell’ambiente che ci circonda. 

Per concludere il tuo regalo, non dimenticarti del bigliettino!

Utilizza biglietti piantabili

I biglietti regalo, in cui scrivere la propria dedica, sono un elemento irrinunciabile che permette di aggiungere valore al proprio regalo, e dunque, perché non optare per soluzioni sostenibili? Esistono foglietti fatti di carta con semi, sai cosa significa? Che sono biglietti piantabili! Dopo aver letto l’augurio puoi prendere i tuo bigliettino e piantarlo come un classico seme nella terra; abbi pazienza, bagnala ogni tanto e vedrai la tua nuova piantina crescere.  

Con la speranza che questi consigli ti siano utili, ti facciamo i nostri migliori auguri di buone feste!

Ti potrebbero interessare

Più Popolari

Fotografia dell'Orchestra Esagramma al Festival In&Aut

Inclusione e autismo: due parole che il lavoro sa unire con grande efficacia

Con una giusta preparazione e il supporto di strumenti appropriati si possono utilizzare le capacità delle persone autistiche in un contesto lavorativo professionale
Europee 2024: l'appello della scienza

Europee 2024: l’appello della scienza

L'articolo riporta l'appello della comunità scientifica ai candidati alle elezioni europee del 2024. E' importante basare le proprie scelte sulle evidenze scientifiche.
forest bathing

Forest bathing e forest therapy, cosa sono e perché sono differenti

Cos’è il forest bathing? Forest bathing è la traduzione inglese del termine giapponese 'shinrin-yoku'. In italiano il termine inglese è molto utilizzato, ma a volte...
ddl zan

Ddl Zan bocciato al Senato. Cosa voleva e perché non è passato

Non è legge il Ddl Zan e non è legge per 23 voti. Voti mancati al centrosinistra per far approvare la legge che porta...
impatto ambientale guerra in Ucraina

L’impatto ambientale della guerra

Ogni guerra provoca danni all’uomo e all’ambiente. Parlare dell’impatto ambientale di una guerra non è facile, pensando alle persone che hanno perso la vita,...