Veggie Challenge App, cambiare alimentazione è una sfida

La sfida è naturalmente con se stessi. La transizione verso un’alimentazione e uno stile di vita vegani o vegetariani interessa un numero sempre più elevato di persone, ma tra il dire e il fare ci sono diverse difficoltà che possono far traballare le più ferme decisioni. L’importante è non scoraggiarsi e non colpevolizzarsi se si commettono errori o ci si lascia andare, a volte per disperazione. Ad esempio, ci sono ancora pochi ristoranti che hanno scelte vegane in menu, gustose e diverse dalle solite verdure grigliate. C’è ancora molta riprovazione sociale per chi adotta questa scelta che spesso non viene compresa, neppure dai propri amici e parenti.

E’ difficile riprogrammare la propria dieta in senso vegano, poichè la cucina mediterranea è ricca di piatti basati sulle carni o che contengono al loro interno ingredienti non veg come le uova.

Armatevi di pazienza e anche di curiosità, perchè la ricerca di cibo e nuove ricette veg può essere entusiasmante e farvi scoprire gusti e sapori straordinari.

L’App ‘Veggie Challenge’ è mirata a supportare le persone che vogliono sperimentare un’alimentazione più vegetale, ma anche quelli che già sono vego, ma tuttavia non disdegnano un aiutino per individuare ricette, cibi giusti e nuove abitudini alimentari.

Come funziona

La FREE Veggie Challenge è una sfida di 30 giorni per provare una dieta più vegetale. Scegliete la sfida che preferite (30 giorni con meno carne, 30 giorni vegetariani o 30 giorni vegani) e iniziate a conoscere il colorato arcobaleno di nuovi sapori che una dieta più vegetale può offrire.

Riceverete consigli quotidiani, premi, centinaia di ricette, coaching gratuito e accesso a una comunità vivace e solidale. L’applicazione offre sfide quotidiane, aiuta a pianificare i pasti settimanali, calcola il vostro impatto, memorizza le vostre ricette preferite e porta le istruzioni di cucina direttamente nella vostra cucina.

Categoria: Lifestyle

Età: tutte le età

Gratuita

Recensione store: 4,7

Lingua: Inglese e altre, no italiano

Disponibile su Apple store e Google Play

Ti potrebbero interessare

Più Popolari

scarti ciliegie

Barbara Vecchi, con ciliegie e data science rivoluziono la cosmesi

L'imprenditrice di Vignola mette al centro della sua idea di cosmesi green la valorizzazione del territorio, sfruttando gli scarti delle ciliegie.
korian italia

Korian Italia, la prima azienda socio-sanitaria a diventare società benefit

La popolazione italiana è la seconda più vecchia al mondo, la sanità pubblica arranca, i problemi psichiatrici sono in aumento, le persone sole pure:...
neom

NEOM, il folle progetto di una megalopoli sostenibile nel deserto

Nel 2017, il principe ereditario dell’Arabia Saudita Mohammed bin Salman ha annunciato NEOM, un progetto utopistico e apparentemente folle di una megalopoli nel deserto...
forest bathing

Forest bathing e forest therapy, cosa sono e perché sono differenti

Cos’è il forest bathing? Forest bathing è la traduzione inglese del termine giapponese 'shinrin-yoku'. In italiano il termine inglese è molto utilizzato, ma a volte...
impatto ambientale guerra in Ucraina

L’impatto ambientale della guerra

Ogni guerra provoca danni all’uomo e all’ambiente. Parlare dell’impatto ambientale di una guerra non è facile, pensando alle persone che hanno perso la vita,...