Reale Mutua si trasforma e diventa società benefit

E' forse la più storica compagnia assicurativa italiana, quella che non ha mai tradito la natura mutualistica. Oggi, con lo stesso spirito, si trasforma in società benefit per affrontare le sfide del futuro.

Reale Mutua è una compagnia assicurativa storica in Italia. Nata a Torino nel 1828, Reale Mutua è oggi è la più grande Compagnia assicurativa italiana costituita in forma di mutua, cioè un particolare tipo di società in cui la stipula del contratto assicurativo fa acquisire anche lo stato di socio, infatti non è una società a scopo di lucro, tutti gli eventuali utili sono redistribuiti fra i soci, che altro non sono che gli assicurati stessi. La redistribuzione non è fatta però in denaro, gli utili vengono riconvertiti in condizioni assicurative più favorevoli. Se la società guadagna, i premi vengono ribassati diventando più vantaggiose per i soci/assicurati.

Attualmente Reale Mutua è un Gruppo che opera in Italia, Spagna e Cile, ha circa 5 milioni di clienti e offre servizi nel campo assicurativo, bancario, immobiliare. Nell’ultimo bilancio ha dimostrato di essere in forte crescita, con previsione di utile a 250 milioni di euro (rispetto ai 155,5 nel 2020), raccolta premi a+ 3,7%, e un patrimonio netto pari a 3.149 milioni di euro.

Il passaggio a società benefit, modello di società che persegue scopi di profitto e beneficio comune, è una nuova importante tappa nel percorso di questa grande compagnia italiana.

“Il progetto di acquisizione della qualifica di Società Benefit per Reale Mutua è prioritario e strategico per identificare in modo distintivo il suo impegno in termini di sostenibilità. Una scelta che si affianca alla natura mutualistica di Reale: due aspetti che si danno forza reciprocamente nella stessa direzione, pur rimanendo diversi e separati – ha spiegato il Presidente di Reale Mutua Luigi Lana – Diventare Benefit rappresenta un ambizioso traguardo per guardare al futuro investendo e concentrandoci sulla sostenibilità, elemento sempre più centrale nella nostra strategia di crescita”.

Come società benefit, Reale Mutua si impegna quindi a rafforzare le attività del Gruppo volte a creare più valore per tutti e un futuro migliore per tutti, a partire da tutti i suoi portatori di interesse, i cosiddetti stakeholder, dai Dipendenti ai Clienti, nonché a tutti coloro che vivono sul territorio.
Il fine ultimo, come per ogni SB, è avere un impatto concreto, misurabile e positivo, sulla collettività e sull’ambiente.

Le altre assicurazioni italiane società benefit

Reale Mutua non è l’unica compagnia assicurativa italiana a essere diventata società benefit.

In generale quello assicurativo è ancora un settore da pionieri sia per le società benefit, (cioè che hanno cambiato il proprio statuto secondo quanto presvisto dalla legge 208 del 2015), sia la certificazione B Corp a livello globale è quello assicurativo, se ne conteranno una ventina in totale, di cui ben 5, con Reale Mutua, nel nostro Paese.

In Italia, sono quattro le compagnie assicurative che sono state certificate B Corp o diventate società benefit: Assimoco, Ars Assurbanking, Raiffeisen, Idm assicura e adesso Reale Mutua.

PIù POPOLARI

Matteo Trapasso proprietario del micropanificio TraMa

Piccolo è bello: ecco il più sostenibile micropanificio d’Europa

Pensare di avviare un’attività commerciale in un locale che non raggiunge i 9 metri quadrati sembrava una vera e propria utopia: a maggior ragione...
cop27 decisioni

Le decisioni finali della COP27

Come succede quasi ogni anno, si è conclusa in ritardo anche questa edizione numero ventisette della Conferenza delle Parti. Come sempre, se ne parla...

Musica nella metropolitana di Milano per dare voce alla solidarietà

L’ATM, Azienda Trasporti Milanesi, gestisce il servizio di trasporto pubblico a Milano e in un centinaio di comuni attorno alla città: nel 2022 è...
disinformazione climatica

Disinformazione climatica, cosa significa e come evitarla

La disinformazione climatica è l'informazione o la comunicazione che nega o sminuisce l'esistenza e l'impatto del cambiamento climatico, l'inequivocabile influenza umana sul cambiamento climatico...
tessile sostenibile

La strada dell’Europa verso una moda sostenibile

Recentemente è nato in Italia il consorzio Re.Crea, fondato da aziende del calibro di Dolce&Gabbana, MaxMara Fashion Group, Gruppo Moncler, Gruppo OTB, Gruppo Prada,...