‘Too Good To Go’ l’app contro lo spreco alimentare

Mangiare bene, spendendo poco e riducendo lo spreco

L’app ‘Too good to go’, traducibile in ‘troppo buono per andare buttato’, ha oramai quattro anni, è nata a Copenhagen, e continua senza perdere un colpo nel suo successo, migliorandosi continuamente. Oggi contribuisce a evitare lo spreco di 150mila pasti al giorno, grazie alla presenza in 15 Paesi.

Il suo obiettivo è infatti quello di contribuire a ridurre drasticamente lo spreco alimentare (1/3 del cibo oggi prodotto va buttato) e sembra proprio che ci stia riuscendo.

Se ancora non la conosci è il momento di farlo, perché il suo unico limite è la diffusione capillare anche in piccoli centri e questo obiettivo può essere raggiunto proprio grazie alla crescita di utenti e di commercianti aderenti (magari sei uno di questi?)

Come funziona Too Good To Go?

Come utente grazie all’app Too Good To Go puoi acquistare una magic box con l’invenduto del giorno: un pranzo, la cena o uno snack a partire da soli 2€, scegliendo tra ristoranti, forni, bar, pasticcerie, supermercati, hotel…

1. Trova quello che vuoi mangiare ed effettua il tuo ordine tramite l’app
2. Vai a ritirare la tua magic box nella fascia oraria specificata e scopri cosa c’è dentro
3. Buon appetito! E datti una pacca sulla spalla, hai appena contribuito a ridurre gli sprechi alimentari.

  • Categoria: Mangiare e bere / Cibo e bevande
  • Età: 4+
  • Gratuita
  • Recensione store: 4,9
  • Lingua: Italiano, Inglese, Tedesco, Basco, Catalano, Danese, Francese, Galiziano, Norvegese …
  • Disponibile per Google Play e Apple Store

Too Good To Go è una startup fondata da donne ed una B Corp certificata.

Ti potrebbero interessare

Più Popolari

La protezione del clima è un diritto umano, la prima sentenza che lo stabilisce

L'Associazione delle Donne Senior Svizzere per la Protezione del Clima ha ottenuto una storica vittoria presso la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo. La Corte...
rifiuti plastica

20mila Tour Eiffel fatte di plastica

C'è una data che rappresenterà nel 2024 il giorno in cui potremmo dire che il mondo ha raggiunto la sua capacità massima di gestione...

plastiKO

La questione della plastica emerge come uno dei simboli più palpabili e diffusi della nostra crisi ambientale. Questa serie è un viaggio attraverso i danni che abbiamo causato, ma è anche un inno alle possibilità di rinnovamento e riparazione che stanno emergendo in questo campo.
neom

NEOM, il folle progetto di una megalopoli sostenibile nel deserto

Nel 2017, il principe ereditario dell’Arabia Saudita Mohammed bin Salman ha annunciato NEOM, un progetto utopistico e apparentemente folle di una megalopoli nel deserto...
tutti i bonus con bonoos

Tutti i bonus con Bonoos

Quante opportunità di miglioramento del reddito perdiamo a causa della scarsa informazione? Parecchie! Ora la società benefit Bonoos lavora con le aziende per rendere facilmente accessibili tutte le agevolazioni pubbliche.