Nature based solutions, cosa significa

Le soluzioni basate sulla natura possono aiutarci a contrastare il cambiamento climatico e la perdita di biodiversità, ma anche a costruire città più sostenibili e a misura d'uomo

Le Nature Based Solutions sono soluzioni e azioni per contrastare il cambiamento climatico e la perdita di biodiversità attraverso la natura stessa. Sono molto validi anche per il benessere umano e dal punto di vista del risparmio economico. Vediamo come e perché.

Definizione di Nature Based Solution

Nature Based Solutions è un termine inglese molto utilizzato negli ultimi anni da chi si occupa di natura e ambiente. La sua traduzione italiana più comune è soluzioni basate sulla natura, ma spesso è indicato solo con la sigla inglese NBS o NbS.

È un termine che si trova in molti trattati su clima, natura e ambiente, ultimo tra tutti il Living Planet Report 2022 nel quale si parla di un futuro costruito sulla natura, nature-positive.

Per soluzioni basate sulla natura si intende, in prima analisi, una serie di idee e azioni ispirate o prese in prestito dalla natura. La natura può suggerirci strategie per aiutare a mitigare il cambiamento climatico, ma anche per rigenerare sé stessa.

Strategie, azioni, interventi basati sulla natura: questo è quello che comunemente intendiamo parlando di Nature Based Solutions. Sono soluzioni che forniscono vantaggi ambientali, sociali ed economici per affrontare le sfide dei cambiamenti climatici, dei rischi naturali e della sicurezza alimentare.

La prima definizione ufficiale di Nature Based Solutions è stata data dalla Commissione Europea nel 2015.

“Le Nature Based Solutions sono uno strumento utile a perseguire obiettivi quali:

• l’incremento della sostenibilità dei sistemi urbani,

• il recupero degli ecosistemi degradati,

• l’attuazione di interventi adattativi e di mitigazione rispetto ai cambiamenti climatici,

• il miglioramento della gestione del rischio,

• l’implementazione della resilienza.”

Anche l’Unione Europea per la Conservazione della Natura, IUCN, un’importante organizzazione non governativa internazionale ha definito le Nature Based Solutions come “azioni per proteggere, gestire o ristrutturare gli ecosistemi che forniscono vantaggi per il benessere umano e per la biodiversità in modo sostenibile”.

Quattro obiettivi da realizzare attraverso le Nature Based Solutions

L’IPCC , il principale organismo internazionale per la valutazione dei cambiamenti climatici ha individuato quattro obiettivi principali che posso trovare soluzione grazie alle Nature Based Solutions.

Il primo obiettivo è quello di stimolare l’urbanizzazione sostenibile. Le soluzioni basate sulla natura sono spesso utilizzate in ambito urbano perché permettono di aumentare l’utilizzo e la quantità di aree verdi.

Questo tipo di soluzione consente di:

• migliorare la qualità dell’aria

• contenere le isole di calore

• creare un buon microclima urbano

• avere una buona qualità della vita cittadina

• conservare la biodiversità

• creare zone di ricreazione e svago.

Come secondo obiettivo c’è quello di ripristinare gli ecosistemi degradati. Le soluzioni basate sulla natura nascono con lo scopo principale di migliorare la resilienza degli ecosistemi, ripristinare quelli danneggiati e fornire servizi ecosistemici.

In terzo luogo, le Nature Based Solutions ci fornisco un supporto per sviluppare adattamenti e mitigare i cambiamenti climatici. Il clima cambia e questo fenomeno può essere solo rallentato e mitigato.

La natura ci aiuta con il concetto della resilienza. Molte delle soluzioni della natura aiutano a migliorare lo stoccaggio biologico del carbonio. Le foreste e gli oceani, ad esempio, trattengono questo elemento negli ecosistemi: non rilasciando carbonio nell’aria, la natura aiuta a inquinare meno.

Il quarto obiettivo che le Nature Based Solutions possono aiutarci a raggiungere riguarda il miglioramento della gestione dei rischi e della resilienza. Insieme a i metodi tradizionali, la natura aiuta sé stessa. Un esempio è quello delle dune costiere del litorale vicino a Venezia che permettono di ripristinare gli habitat naturali e allo stesso tempo creano una barriera naturale al moto ondoso, frenando l’ingresso dell’acqua anche in caso di allagamenti o alluvioni.

Sette importanti sfide sociali da affrontare grazie alle Nature Based Solutions

La natura ci aiuta ad affrontare le questioni climatiche offrendoci soluzioni che hanno numerosi benefici in diversi campi. Gli scienziati e chi studia l’ambiente sono concordi nel dire che c’è una forte interdipendenza tra il cambiamento climatico, la perdita di biodiversità e il degrado degli ecosistemi. Le Nature Based Solutions offrono soluzioni di tipo ambientale che aiutano molto anche a livello economico e sociale.

La caratteristica più importante che viene riconosciuta alle soluzioni basate sulla natura è proprio quella di essere multifunzionali: cooperare con la natura porta notevoli benefici in diversi ambiti della nostra vita.

Cecil Konijnendijk del NbS Institute ha affermato che:

“Le Nature Based Solutions sono soluzioni fornite dalla natura alle sfide che affrontiamo come esseri umani”.

Anche Ursula von der Leyen, Presidente della Commissione Europea, ha più volte ribadito che “riportare in salute la natura è fondamentale per il nostro benessere fisico e mentale ed è una mossa tattica nella lotta contro i cambiamenti climatici e le epidemie. È al centro della strategia europea di crescita, il Green Deal europeo, e fa parte di una strategia europea che restituisce al Pianeta più di quanto gli tolga”.

L’Europa stessa ha individuato sette ambiti nei quali le Nature Based Solutions possono essere di grande aiuto:

• mitigazione e adattamento al cambiamento climatico

• riduzione dei rischi ambientali

• sviluppo sociale ed economico

• salute e benessere umano

• sicurezza alimentare

• sicurezza idrica

• degrado degli ecosistemi e perdita di biodiversità.

Molto spesso queste sono rimaste solo affermazioni sulla carta, ma non mancano gli esempi e i casi pilota da seguire. Quello che finora è mancato è una metodologia e delle metriche adeguate, ovvero degli standard, coerenti e condivisi, da seguire in modo da poter misurare e confrontare i risultati ottenuti in ogni singolo Paese.

Alcuni esempi di Nature Based Solutions

Abbiamo visto le numerose soluzioni che la natura ci offre per affrontare diversi problemi in ambito climatico, ambientale, sociale ed economico. Ma come si possono mettere in pratica nella vita di ogni giorno?

Le soluzioni basate sulla natura trovano diverse applicazioni sia nelle città, che nelle aree più periferiche. Gli orti e i giardini urbani, i corridoi verdi che collegano diverse aree di una metropoli, i giardini e i siti creati per aiutare gli insetti impollinatori, il ripristino delle zone umide e costiere sono tutti esempi di Nature Based Solutions.

Nella città di Milano, un esempio molto recente è quello della costruzione di Open 336 Milano, il palazzo che respira come un albero. Si tratta della riqualificazione di un palazzo che tiene conto dei principi della sostenibilità e dell’economia circolare, valorizzando la zone e il quartiere.

Anche a Lucca troviamo un esempio di Nature Based Solutions con il progetto europeo IN-HABIT Lucca smart city a misura di animale. In questo caso, corridoi verdi collegano diverse zone della città favorendo l’incontro e la socialità di chi vive con un cane.

Un recente progetto a livello europeo prende il nome di NABI, Nature Based Innovations for Urban Forest and Rainwater Management.

Si tratta di un piano per migliorare gli spazi verdi urbani e delle periferie utilizzando soluzioni basate sulla natura. Al progetto hanno aderito sei Paesi europei: Italia, Ungheria, Romania, Germania, Austria e Croazia.

Ciascun Pese ha proposto un suo caso studio di interventi per contrastare i cambiamenti climatici utilizzando percorsi naturali e parchi cittadini. Oltre il 70% delle emissioni di gas serra sono prodotte nelle città e nelle zone urbane. Questo tipo di soluzioni che coinvolgono la natura sono un ottimo esempio di strategie per aumentare l’adattamento al clima che cambia, riducendone gli stress sulle persone, sulla natura, sullo stato delle nostre città.

Ti potrebbero interessare

Più Popolari

fondatori di empethy, startup che contrasta il randagismo

Empethy la piattaforma che facilita le adozioni di cani e gatti

Il randagismo è un grave problema per una società che si definisce civile. Cani e gatti sono in grado di vivere da soli, ma...
parco delle stagioni

Parco delle Stagioni, una Villa e la sua rivalorizzazione

In provincia di Vicenza, tra i comuni che costituiscono l’hinterland del capoluogo, c’è Costabissara e più o meno 7.400 costabissaresi. Poco lontano dalla chiesa...

Dandora e Atacama, i cimiteri del fast fashion

Abbiamo affrontato spesso il tema dell’abbigliamento second-hand, il cui acquisto potrebbe contribuire a rallentare la produzione di nuovi capi. Il fast fashion ormai è...
cani che fiutano la xylella degli ulivi

Xylella fastidiosa, arrivano i cani che la fiutano

Milioni di piante di ulivo - anche secolari - abbattute, milardi di danni per le perdite economiche e un nemico alieno: la xylella. Cos’è...
energia nucleare

Energia nucleare: i pro e i contro

Uno degli argomenti più discussi e controversi di cui si sta tornando a parlare proprio a proposito del riscaldamento globale è l’energia nucleare. Tutti noi...